di Federico Tarantino

Gara in trasferta per l’Handball Erice che giocherà contro la Pallamano Oderzo, a partire dalle 15, la partita valida per il terzo turno di ritorno del campionato di serie A. Un match complesso per la formazione di mister Fernando Gonzalez Gutierrez. Le arpie, infatti, saranno in campo contro la capolista del torneo, che si trova in vetta alla classifica a pari merito con Salerno. Oderzo una squadra assai giovane, che trova in Duran la sua punta di diamante. La giocatrice cubana è ritenuta tra le più forti del torneo e, nella gara d’andata, al PalaCardella, ha fatto vedere le sue qualità spingendo Oderzo alla vittoria con le sue undici reti realizzate. L’Handball Erice, però, è in un buon momento e proviene da cinque successi di fila che hanno portato le neroverdi nelle zone alte della classifica del torneo. La squadra ericina conta di recuperare Martina Iacovello, portiere, uscita con qualche acciacco dall’ultima partita vinta contro Leno. In caso di esito negativo, a difendere la porta dell’Handball Erice ci sarà l’uruguaiana Agustina Amodio.