Lo scorso 8 gennaio il Sindaco di Marsala, Massimo Grillo, ha nominato il settimo assessore della sua Giunta. In quell’occasione il primo cittadino si riservò di assegnargli le deleghe per ben valutare la riorganizzazione dell’intera struttura amministrativa. Ieri, nel tardo pomeriggio, il provvedimento con il quale vengono assegnate e rimodulate le deleghe fra i sette assessori del suo esecutivo.

Questa la distribuzione:

1. Avv. Paolo Ruggieri – Vice Sindaco – Affari Generali e Legali – Personale – Pianificazione e gestione del Territorio – Grandi Opere – Sistemi informatici e telecomunicazione – Rapporti con il Consiglio Comunale;

2. Dott. Oreste Alagna – Attività Produttive – Sviluppo Economico – Turismo – SUAP;

3. Dott.ssa Antonella Maria Rita Coppola – Pubblica Istruzione – Edilizia scolastica – Progetti ed eventi formativi – Pari Opportunità – Politiche Giovanili – Cultura – Contenitori culturali;

4. Dott. Giuseppe D’Alessandro – Politiche sociali – Lavoro – Rapporti IACP – Servizio idrico – Servizi demografici ed elettorali;

5. Dott. Arturo Galfano – Lavori Pubblici – Polizia Municipale – Beni Culturali – Verde Pubblico – Decoro Urbano- Servizi cimiteriali – Ville e Giardini;

6. Dott. Michele Gandolfo – Trasporti Pubblici – Diritti degli Animali e Canile – Politiche Sanitarie – Pubblica Illuminazione – Sport e Impiantistica sportiva

7. Avv. Michele Milazzo – Finanze e Tributi – Nettezza Urbana – Ambiente – Riserve naturali – Partecipazioni societarie – Spiagge;

“Distribuite le deleghe – precisa il Sindaco Grillo – entriamo nel pieno della nostra attività di programmazione considerato che fin dall’insediamento abbiamo dovuto fronteggiare diverse emergenze derivanti non solo dal progredire dalla Pandemia ma anche da discrasie del passato”.