Rating Sicilia, il commento dell’assessore alla economia Armao

«Riconoscimento della credibilità dell'azione svolta dal Governo regionale»

“L’apprezzamento di Standard&Poors – osserva il vicepresidente ed assessore all’Economia della Regione siciliana, Gaetano Armao commentando il rating dell’agenzia internazionale – è un risultato che rappresenta, pur nella difficoltà del momento legato agli effetti della pandemia da Covid19 sull’economia dell’Isola, il riconoscimento della credibilità dell’azione portata avanti in questi tre anni dal Governo Musumeci, che ha attuato ogni possibile misura al fine di contenere i devastanti effetti della pandemia e che bastano a confutare le critiche di chi ha da farsi perdonare ancora i disastri della scorsa legislatura. La Sicilia rimane in un’area di rating sicuro ed il Governo Musumeci continuerà a lavorare nel solco del percorso di risanamento dei conti pubblici, iniziato nel 2018, che rappresenta la precondizione essenziale per riprendere a far crescere l’economia siciliana”.