AC Life Style Handball Erice VS Mechanic System Oderzo:  I° tempo 11-13/ II° tempo 21-28

Mechanic System Oderzo: Brunetti 1, Colloredo 3, Costa 5, Di Pietro 1, Di Palma, Duran 9, Felet,  Meneghin, Oyesvold, Pizzutto., Poderi 1, Pugliara 1, Radice, Traini, Vitobello.
Allenatore:  ALESSANDRO CAVALLARO.

AC Life Style Handball Erice:  Benincasa 3, Coppola 6, Marino,  Martinez Bizzotto 2, Michalski 4, Modernell, Natale 2,  Nangano, Perazic 7,  Podariu, Priolo,  Rajic 4, Terenziani, Tisato.
Allenatore:  FERNANDO GONZALEZ GUTIERREZ.

DIRRETORI DI GARA: Passeri Alex – Rinaldi Stefano

L’AC Lyfe Style Handball Erice espugna il Pala Masotti e batte il Mechanic System Oderzo attualmente prima in classifica a pari punti con Jomi Salerno. Partita dalle tante emozioni condita di una pallamano di alta qualità all’altezza della classe regina; Inizio equilibrato nei 5 minuti di gioco per le due compagini ma una brusca accelerata delle ericine confondono e spiazzano le opitergine che al 12° subiscono un break di 0-3 reti. Risultato ribaltato al 20°, l’Oderzo trova un massimo vantaggio di 3-0 trascinato dalla implacabile Arassay Duran. Si distingue un gran lavoro di entrambe gli estremi difensori, Barbara Meneghin (Oderzo) che non fa favori a nessuno e Agustina Modernell (Erice) che sostituisce egregiamente l’infortunata Martina Iacovello. Il time-out chiamato da Mr Fernando Gonzalez Gutierrez dà alle sue atlete la spinta giusta e non solo recuperano lo svantaggio ma al trentesimo vanno negli spogliatoi con un 0-2 sulle avversarie. Vantaggio che la compagine di Mr Alessandro Cavallaro non riesce più a ricucire perdendo l’assetto di gara e contando solo su azioni personali che spesso si infrangono su una attentissima difesa dell’AC Life Stile Handball Erice.

Le ericine si distinguono perché tutte fanno il loro lavoro in campo: migliore realizzatrice la precisa Sladana Perazic con marcature, la fisicità e l’esperienza di Antonella Coppola porta 6 reti e non perdona dal centro Ana Rajic con 4 mine. Si fa notare il nuovo acquisto della Società Ekaterina Michalsky che in posizione di ala sinistra sbaglia poco e centra 4 volte lo specchio della porta. 3 le marcature di capitan Lorena Benincasa e 2 per le centrali Daniela Natale e Valentina Martinez Bizzotto. E’ proprio l’ottimo gioco di squadra dell’ AC Lyfe Style Handball Erice  a portare un’altra meritata vittoria in casa di un Mechanic System Oderzo che sbaglia troppo forse perché non si aspettava di trovarsi davanti a se delle guerriere. Prossimo appuntamento per le ericine, sempre in trasferta, contro il Cassano Magnago martedì 26 gennaio alle ore 19:30, match di recupero della 11^ di andata mentre in casa incontrerà il Nuoro sabato 30 gennaio valida per la 4^ giornata  del girone di ritorno “Serie A Beretta”.