Un ragazzo di 19 anni Gianluca Loria, alunno dell’Istituto Alberghiero “Vincenzo e Ignazio Florio” è morto improvvisamente. Un decesso per cause naturali, sembrerebbe dovuto a un infarto. È stata la dirigente dell’Istituto Alberghiero, Pina Mandina, a darne notizia oggi attraverso la sua pagina Facebook, rivolgendosi alla comunità degli studenti. Pina Mandina ha definito il ragazzo «Un gigante buono… pieno di vita e di dolcezza con un futuro interrotto bruscamente da un infarto a soli 19 anni… Un altro studente in meno di un anno… Tutta la comunità scolastica, i compagni, i prof ed io non abbiamo parole ma solo lacrime per stringerci attorno alla famiglia». Il riferimento della dirigente scolastica all’altro studente morto riporta alla memoria Aldo Kenga, anch’egli diciannovenne colpito da un malore a scuola e deceduto qualche ora dopo il ricovero in ospedale. Una vicenda che segnò la comunità scolastica dell’Alberghiero. Oggi quest’altra tragedia, che ha prostrato oltre alla famiglia del giovane Gianluca anche i ragazzi e il corpo docente della scuola.
_______________________________________________________________
Nota del direttore: stasera andrà in onda, alle 21.00 e poi alle 23,00, la trasmissione RES PUBLICA che, ospite in studio, vedrà nella seconda parte la dottoressa Pina Mandina, dirigente scolastico dell’Istituto Alberghiero. Precisiamo che la trasmissione è stata registrata prima di venire a conoscenza della disgrazia di cui si parla in questo articolo.