Rivoluzione in tutta la Sicilia ad opera del segretario regionale Minardo

di Nicola Baldarotta

Rivoluzione dentro la Lega, in tutta la Sicilia. Ma è soprattutto in provincia di Trapani che la scure della riorganizzazione si abbatte tagliando, di netto, la testa del salemitano Bartolo Giglio che, negli ultimi anni ha condotto ed anche con risultati di rispetto il partito di Salvini nella provincia trapanese.
Da questa sera non è più lui il commissario provinciale dei salviniani. Il ruolo è stato affidato alla mazarese Marico Hopps che fu candidata alle scorse Europee.

La decisione di rinnovare gli organi collegiali è stata presa dal segretario regionale, onorevole Nino Minardo, che ha ufficializzato nuovi ruoli e nuovi incarichi dentro la Lega siciliana. 
– Anastasio Carrà, vicesegretario regionale
– Giuseppe Fallica, coordinatore attività segreteria politica regionale
– Matteo Francilia, responsabile enti locali regionale
– Igor Gelarda, responsabile dipartimenti regionale
– Massimo Gionfriddo, responsabile organizzativo regionale
-Gabriele Scariolo, responsabile segreteria tecnica e tesseramento regionale
-Riccardo Stella, responsabile social regionale.
E, come si diceva prima, ha nominato anche due nuovi commissari provinciali nelle persone di Antonio Catalfamo (capogruppo all’Ars) a Messina e Marico Hopps , commissario provinciale di Trapani.