Home Attualità Presidio di protesta per le Zone Franche Montane

Presidio di protesta per le Zone Franche Montane

Il sindaco di Erice Daniela Toscano e l’assessore Gianni Mauro hanno  preso al presidio di in di protesta tenuto ad Irosa per l’approvazione della legge sulle Zone Franche Montane.  

I sindaci dei 133 comuni delle zone France montane si sono riuniti ieri lungo lo svincolo di Irosa, lungo la Palermo Catania, tornando a chiedere l’attuazione delle zone franche montane, la cui legge, approvata all’Ars nel dicembre 2019, è rimasta ferma nelle commissioni parlamentari alla Camera. Dopodiché passerà al Senato. La protesta va avanti ormai da diverse settimane proprio per chiedere di accelerare sull’iter per arrivare all’istituzione delle Zone franche montane che sono uno strumento di fiscalità di sviluppo per territori alle prese con il fenomeno dello spopolamento e con i servizi primari sempre più compromessi. Nell’elenco della zone Franche montane c’è anche il Comune di Erice, ieri presente al presidio di Irosa con l’assessore Gianni Mauro e la sindaca Daniela Toscano.   

«Il nostro è un grido di speranza, oltre che un appello – commenta la sindaca – affinché si possa dare ai nostri territori non solo una strategia di sviluppo ma anche una boccata d’ossigeno. Erice, come altri territori montani, è messo a dura prova da tanti problemi, in primis lo spopolamento ed a maggior ragione con la crisi pandemica, ed è per questo che è importante ribadire che noi siamo uniti e schierati, che crediamo in ciò che stiamo facendo e che andremo avanti. Grazie al comitato per la determinazione e l’entusiasmo che mette in tutto ciò che fa. La nostra presenza è un dovere ed un atto d’amore verso l’intera Sicilia».

«Quella che stiamo portando avanti è una battaglia di civiltà – ribadisce l’assessore Mauro -. Riteniamo fondamentale uno strumento di fiscalità di sviluppo per i Comuni montani, oggi mortificati dalla privazione di servizi essenziali e talvolta isolati. Per questo le ZFM rappresentano un impulso per restituire dignità e ripartire con forza. Ci auguriamo che le Camere esitino al più presto le disposizioni finalizzate all’istituzione delle Zone Franche Montane in Sicilia che oggi più che mai rappresenta un’urgenza non più rinviabile». 

Ultime notizie in diretta

Erice, la sezione primavera intitolata a Laura Bassi

Questa mattina, in occasione dell’otto marzo, nell’asilo comunale di via Cosenza si è...

L’ANPI Trapani ricorda Carla Nespolo e Lidia Menapace

Non doveva essere questo il nostro 8 marzo, speravamo che la pandemia potesse...

Coronavirus. La situazione a Trapani e provincia: 496 casi accertati, 83 persone guarite

di Fabio Pace Scende a 496 il numero degli accertati...

Il sogno è realtà

di Federico Tarantino Vittoria esterna per il Dattilo che ha...

Granata vincenti

Ieri pomeriggio la Pallacanestro Trapani ha vinto il derby siciliano contro l’Orlandina Basket...

Covid-19, intensificati controlli al centro storico

Lo ha stabilito il sindaco Verranno intensificati, nel centro storico...

L’8 marzo per le Poste Italiane di Trapani con il restyling del prospetto del palazzo storico

Il prospetto principale del palazzo storico di Trapani sede degli uffici di Poste...

Spaccio di stupefacenti, due arresti

In manette due trapanesi Un via vai continuo da un’abitazione...

8 marzo a Marsala. Le iniziative dell’Amministrazione Grillo GRILLO

“C'è tanto ancora da fare nella lotta contro il femminicidio e la violenza...

Altre Notizie di Oggi

Daspo Willy per due fratelli violenti

Hanno aggredito alcuni passanti a Mazara del Vallo. A Mazara del Vallo  il Questore di Trapani ha disposto l’applicazione...

L’impegno dell’Arma per l’8 Marzo

Anche il comando provinciale dei carabinieri di Trapani vuole ricordare il suo impegno al fianco delle donne. L’Arma, sempre...

Rientra clandestinamente in Italia: arrestato dalla Polizia

Protagonista della vicenda, un tunisino sbarcato a Pantelleria Era stato espulso dal territorio nazionale ed aveva tentato di rientrare...

Mazara del Vallo. Sequestrate una discarica abusiva e due impianti di demolizione auto

Individuata dall'alto dal Nucleo Elicotteri Carabinieri di Palermo, una discarica abusiva nel territorio di Mazara del Vallo è stata sequestrata dai Carabinieri...

Arrestato dai carabinieri di Marsala con mezzo chilo di marijuana in casa

I Carabinieri della Stazione di Ciavolo, nella tarda serata di ieri, hanno arrestato un ragazzo di 28 anni, marsalese, con l’accusa di...

Sequestro da 450mila euro per una azienda castelvetranese, evase tasse su 6milioni e 500 mila euro di ricavi

Un’evasione milionaria sui ricavi, accertata dalla Guardia di Finanza, ha portato le fiamme gialle del Comando Provinciale di Palermo al sequestro preventivo...
Trapani
nubi sparse
15.1 ° C
18 °
12.8 °
63 %
7.7kmh
40 %
Lun
15 °
Mar
14 °
Mer
14 °
Gio
14 °
Ven
14 °