Il Trapani chiude il campionato con un’amara sconfitta

199

Il Trapani archivia il proprio campionato di serie D con una sconfitta che lascia ancor più con l’amaro in bocca la tifoseria. I granata escono dal “Bisceglia” di Aversa sconfitti per 3 – 1. Nella prima frazione di gioco è la formazione di casa a fare la partita e a tentare di creare pericoli. Al 32’ minuto, però, il Trapani trova il goal del vantaggio con Spano che servito da Galfano entra in area di rigore e con il sinistro batte Lombardo. E’ 1-0 per i granata. Nella ripresa, però, il Real Aversa trova il pari e rimonta la gara. Al 47’ arriva, infatti, il pareggio di Mariani che riesce a beffare Recchia. Passano due minuti e l’Aversa completa la rimonta, portandosi in vantaggio sugli sviluppi di un calcio d’angolo con Schiavi, ed è 1-2.  Il Trapani non riesce a creare occasioni e la partita è totalmente in mano ai campani che al 52′ segnano la terza rete ancora con Schiavi.

IL TABELLINO:

Real Agro Aversa: Lombardo (De Simone 46’), Hutsol, Mariani, Del Prete, Russo V., Bonfini (Di Lorenzo 78’), Cavallo (Affinito 84’), Russo D. (Garofalo 90’), Romano, Chianese (Grimaldi 67’), Schiavi. A disposizione: Dello Iacono, Sannia, Russo D. (’05), Strianese. All. Sannazzaro

Trapani: Recchia (Di Maggio 79’), Pagliarulo, Buffa, De Felice, Barbara, Olivera, Vitale (Pipitone 49’), Spano (Amorello 65’), Lupo (Musso 55’), Santarpia, Galfano. All. Moschella

Arbitro: Alessandro Gresia di Piacenza; assistenti: Leonardo Mallimaci di Reggio Calabria e Federico Luccisano di Taurianova

Reti: Spano 33’, Mariani 48’, Schiavi 52’ e 53’

Ammoniti: Schiavi

Calci d’angolo: 7-1

Recuperi: 5’ st