Un nido di caretta caretta ad Alcamo marina

1104

Ancora due nidi di tartaruga marina in Sicilia: il primo ad Alcamo Marina, il secondo nella spiaggia di Donnalucata. Entrambi sono stati presi in consegna dalla rete tartarughe marine WWF . Questo secondo è stato scoperto da un bagnante, Sergio Buscema, che ha segnalato alla Capitaneria di porto di Pozzallo le tracce ritrovate sulla spiaggia. La Capitaneria a sua volta ha allertato il WWF. 

Giunta sul posto, la volontaria WWF e operatrice Euroturtles, la biologa marina Oleana Prato, ha verificato la presenza delle uova e operato una prima messa in sicurezza del nido che molto presto verrà traslocato in quanto nell’attuale posizione, a livello della marea e troppo vicino all’acqua , rischia di essere travolto alla prossima mareggiata.

Il nido di Alcamo marina è stato preso in consegna da Dylan Pelletti, anche lui operatore autorizzato dal ministero dell’Ambiente alla manipolazione delle uova di tartaruga marina e volontario del WWF.

In Sicilia sono ora 10 i nidi di Caretta caretta di cui siamo a conoscenza, dei quali 9 presi in consegna dalla Rete tartarughe marine del WWF che si avvale della preziosa collaborazione di turisti (avvisati dai cartelli) capitanerie di porto e gestori di stabilimenti balneari, oltre all’impegno senza sosta  dei volontari.