Home Attualità Lo Sportello Antiracket ha incontrato il Questore di Trapani

Lo Sportello Antiracket ha incontrato il Questore di Trapani

Continuano gli incontri istituzionali dello Sportello Antiracket di Trapani.

Ieri, 21 Aprile, i responsabili del progetto hanno incontrato il Questore di Trapani, Salvatore La Rosa.

Il Questore, nel corso dell’incontro, ha voluto sottolineare l’importante ruolo di prevenzione portato avanti fino ad ora dall’Associazione Antiracket e Antiusura di Trapani, che ora si arricchisce di un nuovo strumento: “In un momento storico così delicato – ha detto La Rosa – la vostra iniziativa dà supporto alla parte sana dell’imprenditoria trapanese”. 

Anche in questo incontro è emerso, come nei precedenti, come la cronica fragilità del tessuto economico e imprenditoriale della provincia di Trapani, si sia ancora di più acuita con la crisi economica dovuta alla pandemia in corso. E ormai sono diverse le agenzie governative che segnalano come siano in crescita la pressione dell’usura e delle estorsioni. “E’ proprio per questo – ha aggiunto La Rosa – che è il momento di fare squadra tra associazioni ed istituzioni, per tendere la mano a chi vuole uscire dalla morsa del racket o dell’usura”.

Al di là degli incontri istituzionali, lo Sportello dell’Associazione Antiracket è pienamente operativo, e già sta ricevendo numerose richieste.

Allo Sportello di Solidarietà  possono rivolgersi non solo gli operatori economici ma anche i professionisti e, più genericamente, i cittadini che hanno bisogno di assistenza perché ritengono di essere finiti nelle maglie dell’estorsione, o di essere vittime di usura. Lo sportello offre consulenza legale e giuridica, economica, e supporto psicologico

Lo sportello è attivo sempre: si può chiamare il 370 1543414 o inviare una mail a info@trapaniantiracket.it.  Lo sportello riceve anche tutti i mercoledì e venerdì dalle 16 alle 20, in Via Marinella 8 a Trapani.

C’è anche un sito internet aggiornato e completo di informazioni: www.trapaniantiracket.it

Lo Sportello è un modello organizzativo nuovo, in grado di rispondere con velocità e completezza, e con massima riservatezza, a chi vuole liberarsi dal racket o dall’usura, per riaffermare la propria dignità. Rinunciare a denunciare significa permettere a questo sistema criminale di rafforzarsi, a scapito della libertà di tutti. 

Ultime notizie in diretta

L’intitolazione di viale delle Sirene ad Elda Pucci, parla il sindaco Giacomo Tranchida

L'intervista al sindaco Tranchida che difende la sua decisione di intitolare viale delle...

“Ciuri di campo”

Gli alunni dell’istituto comprensivo Giuseppe Montalto di Marausa hanno...

La protesta dei residenti di viale delle Sirene

Alcuni abitanti del centro storico, in particolare residenti o...

Il giudice Rosario Livatino proclamato beato

Si è tenuta ieri, nella cattedrale di Agrigento, la cerimonia di beatificazione del...

Viale delle Sirene sarà intitolato ad Elda Pucci

Con proprio decreto, il sindaco di Trapani Giacomo Tranchida, accogliendo...

Le celebrazioni dell’11 maggio a Marsala

L’Amministrazione Grillo, in collaborazione con la Presidenza del Consiglio comunale e con il...

Le Vie dei Tesori annuncia le date della prossima edizione: la Sicilia a settembre e ottobre si trasforma in un unico museo diffuso

C’è sempre qualcosa ancora da scoprire a Palermo; e poi Catania scolpita nella lava, Trapani affacciata sul mare, Mazara...

Forgione e il Festival perduto

La vicenda ormai è nota, la superstar hollywoodiana Oliver...

Al via il premio A tutta Donna, si parte il 14 maggio con la premiazione della scrittrice Stefania Auci

Sei donne, sei eccellenze, che si sono distinte in altrettanti campi. É questo...

Altre Notizie di Oggi

Clienti consumano dentro, 4 bar chiusi

E' accaduto a Marinella di Selinunte Proseguono in tutta la provincia le attività di verifica condotte dai Carabinieri di...

Marsala, fiamme distruggono un chiosco

E' accaduto questa mattina presto Un incendio di probabile matrice dolosa ha distrutto nella notte uno dei più noti...

L’Aliseo rientrato a Mazara. Al via l’inchiesta sul tentativo di sequestro da parte dei libici

Sarebbero più di un centinaio i colpi di mitragliatrice leggera sparati da una motovedetta libica all’indirizzo del peschereccio "Aliseo" che oggi è...

Maltrattamenti all’ex compagna. Divieto di avvicinamento per un trapanese

È accusato di maltrattamenti nei confronti della sua ex compagna il trentunenne cui la polizia di Trapani ha notificato la misura cautelare...

Mazara del Vallo, l’Aliseo è entrato in porto

Il peschereccio, con a bordo i sette uomini di equipaggio, è approdata in banchina Il peschereccio "Aliseo" è entrato...

Paura nel Mediterraneo, liberato il motopesca mazarese

La situazione adesso sembra sotto controllo, il peschereccio con a bordo il ferito sta rientrando in Sicilia ma sono state fasi concitatissime
Trapani
cielo sereno
17.3 ° C
18 °
16.7 °
72 %
5.7kmh
0 %
Mar
23 °
Mer
18 °
Gio
20 °
Ven
22 °
Sab
19 °