Home Attualità La tappa ad Erice di Plastic Free, si punta ad una pulizia...

La tappa ad Erice di Plastic Free, si punta ad una pulizia straordinaria dei boschi

Ripuliti alcuni sentieri e parti dei boschi di Erice dove i volontari che hanno partecipato all’iniziativa hanno tirato fuori di tutto.

di Mario Torrente

Plastic Free, la campagna di sensibilizzazione contro l’abbandono dei rifiuti in mezzo alla natura, ha fatto tappa ad Erice dove ha organizzato una giornata di raccolta assieme al Cai ed allo Speleo Team Trapani.

E’ stato un pomeriggio all’insegna della pulizia dei boschi e del rispetto della natura ad Erice, dove Plastic Free ha tenuto una nuova iniziativa di sensibilizzazione. Come fatto nelle scorse settimane in altre località i volontari dell’associazione hanno raccolto i rifiuti gettati incivilmente in mezzo all’ambiente, ma questa volta lo hanno fatto per i sentieri della montagna di Erice assieme ai soci del Cai e con il supporto dello Speleo Team Trapani che ha dato una grossa mano di aiuto arrivando in punti piuttosto impervi a causa della pendenza grazie alle proprie attrezzature. E dal boschetti è stati tirato fuori di tutto, compresi scaldabagni, vecchi materassi, lavandini e quant’altro. Un autentico pugno allo stomaco, considerata la bellezza del posto. Complessivamente in queste settimane ha raccolto oltre 7 tonnellate di rifiuti. Il prossimo appuntamento sarà nella spiaggia di Cornino il prossimo 3 luglio, come annunciato da Melania Bosco.

Tutto il materiale raccolto è stato prelevato dal personale e dai mezzi della Eco Nord per il loro smaltimento in discarica. Le operazioni sono state coordinate dall’assessore all’ecologia e ambiente Enzo Di Marco, presente sul posto, che ha anche annunciato l’intenzione dell’amministrazione comunale di Erice di procedere ad una vera e propria bonifica dei boschi del Monte togliendo tutti i rifiuti abbandonati tra la vegetazione.

ACOLTA L’INTERVISTA ALL’ASSESSORE ENZO DI MARCO

La giornata ecologica di Plastic Free ha insomma permesso di puntare i riflettori su questa parte del patrimonio naturalistico ericino, letteralmente invaso dai rifiuti gettati incivilmente, in barba al rispetto delle regole e dell’ambiente, dalle strade che costeggiano i boschetti. E per ripulire tutto serve una vera e propria bonifica con squadre attrezzate in grado di scendere nelle zone verdi che da sotto viale conte Pepoli arrivano fino al costone del Balio e più giù dai boschetti del lato dei Difali fino al cimitero dei Cappuccini. E l’assessore Enzo Di Marco, come annunciato ai nostri microfoni durante la giornata ecologica promossa da Plastic Free, si è reso conto di persona della gravità della situazione e della necessità di fare qualcosa per salvare il patrimonio naturalistico del Monte invaso da rifiuti. La montagna di Erice non può restare con i suoi boschi ridotti a discarica. Bisogna fare qualcosa.

GUARDA IL SERVIZIO ANDATO IN ONDA NEL TG

Ultime notizie in diretta

Trapani alle Olimpiadi

di Federico Tarantino Osama Zoghlami, Ala Zoghlami, Alessandro Mazzara e...

La Vittoria della Pittura

Ieri Vittorio Sgarbi è stato ad Erice per partecipare...

Stasera chiude il Marettimo Film Fest

https://youtu.be/Nm54-BIMswY

Elijah Childs completa il roster della Pallacanestro Trapani

La Pallacanestro Trapani comunica di aver raggiunto un accordo con Elijah Childs, centro americano di...

Petralia: “si all’eutanasia legale”

Per il referendum sull'eutanasia legale servono 500 mila firme entro il 30 settembre;...

La Gerberata, da ieri ad Alcamo

Un evento fieristico che racconta la vita dei nonni di Gesù

Lunedì 26 luglio Catena Fiorello ospite di Loft Cultura al Parco Archeologico di Marsala

Primo appuntamento letterario della rassegna culturale di Musica e Libri ‘Loft Cultura’ – organizzata...

L’area Monumentale di Selinunte e il Museo del Satiro aperti al pubblico dalle 20 alle 24

Nell’ambito di una più capillare azione di valorizzazione e nuove visuali da offrire...

Prima “prova” ad Alcamo del brevetto americano “Asphalt Plus”

Prima “prova” su una strada trafficata di un centro urbano per l’asfalto con...

Altre Notizie di Oggi

Una condanna, una assoluzione, otto prescrizione per le false testimonianze al processo Rostagno

Una condanna, una assoluzione, otto imputati prosciolti per intervenuta prescrizione. È l’esito del processo celebrato innanzi il Tribunale di Trapani, giudice monocratico...

Ruba un’auto e viene arrestato

I carabinieri hanno arrestato un uomo che aveva rubato un’auto ferma ad un autolavaggio Si era appostato vicino ad...

Ladro denunciato

Attività dei carabinieri contro la criminalità predatoria I Carabinieri della Compagnia di Castelvetrano hanno denunciato in stato di libertà...

Controlli nelle pescherie

Li hanno eseguiti i carabinieri a Pantelleria I Carabinieri della Motovedetta d’altura CC 819 “MARONESE”, dipendente dalla Compagnia di...

Percepivano illecitamente il reddito di cittadinanza

La Guardia di Finanza ha scoperto a Campobello 19 persone. Avviata la revoca del beneficio. Avevano dichiarato, con  fittizie...

Trapani dice addio al dottor Lelio Brancato

Chirurgo molto apprezzato nel territorio, era un attento osservatore della vita socio-politica locale Oggi se ne va un pezzo...
Trapani
cielo sereno
31.4 ° C
34 °
28.5 °
54 %
3.6kmh
0 %
Sab
31 °
Dom
33 °
Lun
33 °
Mar
34 °
Mer
34 °