Home Attualità Il Riesame rimette in pista la Toscano

Il Riesame rimette in pista la Toscano

Una ordinanza “piena” quella del Tribunale di Palermo su Massimo Toscano Pecorella, fratello della sindaca di Erice

Dopo il dispositivo che aveva tolto l’ordinanza restrittiva del Gip di Trapani sull’obbligo di dimora fuori dai confini dei comuni di Trapani ed Erice per Daniela Toscano, adesso arrivano anche le motivazioni del Riesame. Ed è una ordinanza “piena” quella del collegio presieduto da Mauro Terranova che entrano nel merito delle contestazioni mosse a Massimo Toscano Pecorella, fratello della sindaca ericina ed anch’egli coinvolto nel cosiddetto “caso parcheggi di Erice”. Ma è sulla sindaca che si soffermano.

Undici pagine che indeboliscono non poco il castello accusatorio dei PM trapanesi. I magistrati palermitani, infatti, in più di un passaggio sottolineano come “le argomentazioni poste a base dell’ordinanza impositiva con riguardo ai gravi indizi di colpevolezza non siano integralmente condivisibili.” In particolare, il Tribunale della Libertà si esprime in punta di diritto sulla nota vicenda dei parcheggi motivando che “va chiarito come il capo d’incolpazione contesti d’aver procurato alla AGIR Service un ingiusto vantaggio patrimoniale.” Ed ancora come “nè nel predetto capo nè, più in generale, nella complessiva ricostruzione del PM si ipotizza abbia arrecato un danno ingiusto. E che la natura ingiusta del vantaggio patrimoniale sarebbe derivata dall’anticipazione della decisione pur non essendo contestata la legittimità.”

Per il Riesame, “a proposito di ingiustizia del vantaggio nel reato di abuso d’ufficio va richiamata la giurisprudenza di legittimità in materia che definisce ai fini dell’integrazione del reato come sia necessaria la cosidetta doppia ingiustizia; ovverossia un duplice apprezzamento: la condotta che deve essere connotata da violazione di legge…sia l’evento di vantaggio patrimoniale in quanto non spettante in base al diritto oggettivo. Alla luce di tali premesse non è in alcun modo ipotizzata l’illegittimità dell’autorizzazione rilasciata alla AGIR ne che l’accelerazione impressa al procedimento abbia prodotto un risultato contra legem. Non vi è neanche una evidenza di macroscopica anticipazione dei tempi. In conclusione, non potendosi far derivare l’ingiustizia del vantaggio arrecato dalla sola illegittimità della condotta contestata agli indagati (peraltro formalmente estranei al procedimento), alla luce delle risultanze dedotte va esclusa la realizzazione dell’evento tipizzato dalla fattispecie incriminatrice”.

Parole forti quella dei magistrati palermitani che rimettono politicamente in pista il sindaco di Erice che sulla scorta di questa vicenda ha avuto ragione nel tenere duro convinta della bontà delle proprie argomentazioni e della propria condotta amministrativa. La Toscano adesso avrà certamente modo di affrontare il procedimento con più serenità e con un punto, pesantissimo, a suo favore.  

Dopo il dispositivo che aveva tolto l’ordinanza restrittiva del Gip di Trapani sull’obbligo di dimora fuori dai confini dei comuni di Trapani ed Erice per Daniela Toscano, adesso arrivano anche le motivazioni del Riesame. Ed è una ordinanza “piena” quella del collegio presieduto da Mauro Terranova. Undici pagine che indeboliscono non poco il castello accussatorio dei PM trapanesi. I magistrati palermitani, infatti, in più di un passaggio sottolineano come “le argomentazioni poste a base dell’ordinanza impositiva con riguardo ai gravi indizi di colpevolezza non siano integralmente condivisibili.” In particolare, il Tribunale della Libertà si esprime in punta di diritto sulla nota vicenda dei parcheggi motivando che “va chiarito come il capo d’incolpazione contesti d’aver procurato alla AGIR Service un ingiusto vantaggio patrimoniale.” Ed ancora come “ne nel predetto capo nè, più in generale, nella complessiva ricostruzione del PM si ipotizza abbia arrecato un danno ingiusto. E che la natura ingiusta del vantaggio patrimoniale sarebbe derivata dall’anticipazione della decisione pur non essendo contestata la legittimità.” Per il Riesame, “a proposito di ingiustizia del vantaggio nel reato di abuso d’ufficio va richiamata la giurisprudenza di legittimità in materia che definisce ai fini dell’integrazione del reato come sia necessaria la cosidetta doppia ingiustizia; ovverossia un duplice apprezzamento: la condotta che deve essere connotata da violazione di legge…sia l’evento di vantaggio patrimoniale in quanto non spettante in base al diritto oggettivo. Alla luce di tali premesse non è in alcun modo ipotizzata l’illegittimità dell’autorizzazione rilasciata alla AGIR ne che l’accellerazione impressa al procedimento abbia prodotto un risultato contra legem. Non vi è neanche una evidenza di macroscopica anticipazione dei tempi. In conclusione, non potendosi far derivare l’ingiustizia del vantaggio arrecato dalla sola illegittimità della condotta contestata agli indagati (peraltro formalmente estranei al procedimento), alla luce delle risultanze dedotte va esclusa la realizzazione dell’evento tipizzato dalla fattispecie incriminatrice”. Parole forti quella dei magistrati palermitani che rimettono politicamente in pista il sindaco di Erice che sulla scorta di questa vicenda ha avuto ragione nel tenere duro convinta della bontà delle proprie argomentazioni e della propria condotta amministrativa. La Toscano adesso avrà certamente modo di affrontare il procedimento con più serenità e con un punto, pesantissimo, a suo favore.  

Ultime notizie in diretta

Covid19. 13.108 attuali positivi in provincia di Trapani; 15 morti

Le persone attualmente positive in provincia di Trapani, in isolamento domiciliare obbligatorio e...

I sindaci Toscano e Tranchida incontrato il professore Scichiolone

Oggi negli uffici del Comune di Erice, a Rigaletta-Milo,...

L’apprezzamento dei siciliani per il presidente Mattarella

L'affetto dei siciliani, nei confronti dell'uscente Presidente della repubblica, Sergio Mattarella, è tanto...

Trapani, un paragone azzardato contestato dal PD

Il consigliere comunale Rocco Greco e l'accostamento fra i vaccini per i dodicenni...

La Consulta delle Associazioni, le domande entro il 31 gennaio

Scadrà il prossimo 31 gennaio il termine per rinnovare l'iscrizione o richiedere di...

Iscrizioni aperte fino al 28 gennaio in Futura

Con una esperienza più...

Il Vescovo Domenico Mogavero telefona a Sheila Melosu, capomissione della nave “Mare Jonio”

«Seppur lontano fisicamente sono con voi con l’affetto. Sappiate che condividiamo in pieno...

Aperte le iscrizioni alla 28esima edizione del concorso “Montiferru, Premio Nazionale per l’olio extravergine di oliva”

Il sindaco Giuseppe Castiglione e l’assessore all’Agricoltura Vincenzo Pisciotta rendono noto che sono...

Stasera in onda su Telesud

Per gli appuntamenti su Telesud, questa sera alle 21 ed in replica alle...

Altre Notizie di Oggi

Trapani, furto d’auto e incidente

La notte scorsa i Carabinieri della Compagnia di Trapani sono stati chiamati ad intervenire in via Tosto De Caro nel quartiere ericino...

Carcere di Favignana. Manca il personale, l’allarme del SAPPE

Il segretario regionale del Sindacato Autonomo di Polizia Penitenziaria, Calogero Navarra, ha inviato una nota al Provveditore regionale per la Sicilia dell'amministrazione...

Gioco on line e Reddito di cittadinanza. Beneficio revocato e si può finire davanti un giudice

Richiesta di rinvio a giudizio e fissazione di udienza preliminare per alcuni cittadini trapanesi che non avrebbero dichiarato vincite al gioco on...

A “giudizio” l’ex sottosegretario Simona Vicari accusata di corruzione

Stesso provvedimento è stato adottato per l’ex dirigente della Regione Salvatrice Severino e per Giuseppe Montalto, ex segretario particolare del senatore Pistorio,...

Trapani. Il ragazzo scomparso s’è allontanato volontariamente e sarebbe a casa di amici

Non una scomparsa ma un allontanamento volontario. Il ragazzo M. C. ha infatti telefonato alla nonna, alla quale è in affidamento. Aveva...

Senza super green pass rimpatri e trasferimenti di migranti bloccati

Le recenti normative anti-covid da parte del Governo hanno ingessato gli spostamenti degli stranieri sbarcati in Sicilia o trattenuti nei due Centri...
Trapani
cielo sereno
4.7 ° C
8.1 °
2.9 °
63 %
3.8kmh
4 %
Mar
8 °
Mer
11 °
Gio
13 °
Ven
12 °
Sab
10 °