Ancora fuoco a Bosco Scorace: l’incendio domato nella notte dalla Forestale

Ancora fuoco a Bosco Scorace. Ieri, a poco più di un mese dal terribile incendio dello scorso 18 agosto, l'ex polmone verde della provincia di Trapani è tornato a bruciare.

179

di Mario Torrente

Ancora fuoco a Bosco Scorace. Ieri, a poco più di un mese dal terribile incendio dello scorso 18 agosto, l’ex polmone verde della provincia di Trapani è tornato a bruciare.

E’ andata a fuoco una parte di quel poco di verde che si era salvato dall’incendio di un mese fa. La zona è fra la torretta e Casale, nel bosco di eucaliptus scampato alle fiamme del rogo dello scorso 18 agosto. Tre i punti fuoco partiti nel tardo pomeriggio di oggi, due da dentro il Demanio, l’altro fuori. E vista l’ora tarda i mezzi aerei non possono intervenire.

L’incendio è stato quindi domato dalla Forestale, impegnata a Scorace con cinque squadre per diverse ore. L’incendio era stato spento in serata ma durate la notte c’è stata una ripresa delle fiamme. Ed il pronto intervento delle squadre di spegnimento della Forestale ha impedito ulteriori danni. Il rogo è stato domato del tutto attorno alle 3 di notte. E stamattina l’ormai ex polmone verde della provincia di Trapani si è svegliato con altri 20 ettari di vegetazione annerita, in una zona caratterizzata per lo più di alberi di eucaliptus che era scampati al terribile incendio dello scorso 18 agosto che ha letteralmente devasto quasi del tutto Bosco Scorace, divorando circa 600 ettari su un totale di quasi 750 ettari di area boschiva. Un danno immenso, senza precedenti, a cui si aggiungono adesso i 20 ettari bruciati tra ieri sera e stanotte.

Fiamme ieri pomeriggio anche a Mischi, nella montagna di Erice, nei pressi di Martogna, versante del Monte devastato dal terribile incendio dello scorso 4 maggio. Il tempestivo intervento della Forestale ha permesso di domare l’incendio evitando che le fiamme si propagassero per il Monte. Sul posto anche la Protezione Civile di Erice.