Arrivano 9 milioni per l’aeroporto “Vincenzo Florio” di Birgi

1081

Dal governo regionale arrivano 9 milioni di euro per l’aeroporto di Birgi. Lo ha annunciato il presidente dell’Airgest Salvatore Ombra in un post pubblicato in queste ore sulla sua pagina facebook. “È arrivata la notizia che attendevamo. E l’abbiamo attesa, in silenzio, lavorando incessantemente – ha scritto Ombra – per creare tutte le condizioni migliori per la maggiore operatività dell’Aeroporto di Birgi. Il via libera del Governo Musumeci alla convenzione tra il Dipartimento regionale del Turismo e l’Airgest, con il contestuale impegno di oltre 9 milioni di euro per il 2019 e il 2020, ci aiuteranno per incentivare gli accordi con le compagnie che abbiamo già contattato per l’apertura di nuove rotte. Desidero ringraziare il Presidente Nello Musumeci per l’impegno nei confronti del nostro scalo e del nostro intero territorio che da questa notizia – ha concluso il presidente di Airgest – trae fiducia e speranza di un effettivo e tanto auspicato rilancio. Lavorare per lo sviluppo è l’unico obiettivo che ci siamo dati. Andiamo avanti con maggiore grinta e solidità”. 

Intanto Ombra sta continuano il suo tour tra i Comuni del territorio della provincia di Trapani per fare il punto sulla situazione dell’aeroporto. Nei giorni scorsi è stato ad Erice, dove ha partecipato ad una seduta straordinaria del Consiglio comunale. Un momento di incontro e di confronto definito a Ombra interessante e gratificante. Ringrazio la sindaca Daniela Toscano, il presidente del Consiglio Comunale Luigi Nacci, tutti i consiglieri presenti per lo spazio riservato al dibattito sul nostro aeroporto – ha commentato il presidente dell’Airgest –  per cui continuiamo a lavorare senza sosta. Nei prossimi giorni e con il nuovo anno ci saranno altri incontri perché le richieste dei vari Comuni continuano ad arrivare”.