Freddo da neve

287

di Mario Torrente

Fine settimana all’insegna del maltempo e della diminuzione delle temperature nel Trapanese, dove ieri in alta quota è arrivata la neve. Imbiancato Monte Sparagio. Ha fioccato anche ad Erice.

Ad Erice è arrivata la neve. Ieri mattina, attorno alle dieci, ha iniziato a fioccare anche nel borgo medievale, con le strade ed i tetti del centro storico che per qualche ora si sono ricoperti di bianco, regalando davvero un contesto quasi magico. Ma non c’è stato accumulo ed il nevischio si è sciolto del giro di poche ore.

Il Monte non è dunque arrivato ad imbiancarsi ma l’effetto che ne è venuto fuori è stato comunque davvero molto suggestivo. E non appena sui social hanno iniziato a girare le prime foto della neve ad Erice, in tanti-si-sono-dati appuntamento in vetta per immergersi in un’atmosfera unica. Ma già all’ora di pranzo non c’era praticamente più nulla, anche perchè ad un certo punto è uscito il sole. Facendo sciogliere quel poco di nevischio che era riuscito a resistere per qualche ora. La magia di Erice vestita di bianco è dunque durata poco. Ma ha-comunque-regalato tante emozioni ed un contesto impareggiabile con il borgo medievale ricoperto dai fiocchi di neve.

Si è invece decisamente imbiancato Monte Sparagio, la vetta più alta della provincia di Trapani con i suoi oltre 1110 metri di quota. La montagna ricoperta di bianco ieri mattina si vedeva praticamente da tutto il territorio circostante, facendo da richiamo a chi ha raggiunto la zona sopra il bosco del Giacolamaro dove già c’era un bel po’ di neve. Del tutto ricoperta di bianco, invece, con diversi centimetri di accumulo, la parte alta della montagna, che ha regalato un colpo d’occhio davvero suggestivo.

GUARDA LE IMMAGINI