Elezioni Trapani, arriva il via libera di MPA per Maurizio Miceli

254

Gli autonomisti convergono senza indugi sul nominativo dell’avvocato trapanese quale aspirante sindaco per Trapani

di Nicola Baldarotta

I primi a farsi avanti sulla candidatura di Maurizio Miceli a sindaco di Trapani sono gli esponenti dell’MPA. Gli autonomisti, con una nota firmata Maricò Hopps coordinatrice provinciale per Trapani, ufficializzano il loro appoggio all’avvocato lanciato nell’agone, come proposta da far valutare al cartello di centrodestra, quale candidati sindaco per il capoluogo.

“Le appena passate elezioni regionali e nazionali – afferma Maricò Hopps – hanno determinato certamente, e senza alcuna smentita, la volontà dell’elettore di un ritorno ai valori e ai contenuti dei partiti. Lo abbiamo auspicato alla costituzione del nostro coordinamento comunale e lo ribadiamo oggi all’ufficializzazione della candidatura dell’ avvocato Maurizio Miceli che abbiamo accompagnato già nelle primissime fasi di proposta individuandola e sposandola come espressione di quella che dovrà essere una formazione di chiaro indirizzo politico per dare una svolta amministrativa alla città di Trapani”.

Maricò Hopps nominata commissaria della Lega Salvini per la provincia di  Trapani [AUDIO] - Trapanisi.it
Maricò Hopps – coordinatrice provinciale MPA

Il coordinamento comunale del MPA di Trapani rinnova quindi l invito agli altri partiti del centro destra e di governo regionale, ma anche a tutte quelle componenti civiche, associative e di categoria affinché a brevissimo possano riunirsi ad un tavolo di confronto che dia il via alla campagna elettorale nella Città capoluogo di Provincia.
Il partito di Raffaele Lombardo, con l’ingresso del movimetno ViA DEL SENATORE Papania, si pone come snodo centrale di quel dialogo con le altre forze politiche mettendosi a disposizine per la costruzione di liste autorevoli e competitive.

“Da Trapani città – conclude l’MPA per bocca della coordinatrice Maricò Hopps – deve partire il centrodestra per arrivare a Trapani provincia ; dalla responsabilità che ogni partito è chiamato ad assumersi con le elezioni amministrative per consentire al capoluogo una rinascita politica amministrativa nasce anche quella che guarda all’intera provincia. “

Il messaggio finale è più che chiaro: il centrodestra si prepari non solo per le amministrative prossime ma anche per le elezioni provinciali. Il ritorno alle Province, infatti, è una delle questioni che dovranno essere ratificate da questo Governo regionale.