Home Attualità Partanna: ieri mattina il saluto alle spoglie del Maresciallo Vincenzo Li Causi

Partanna: ieri mattina il saluto alle spoglie del Maresciallo Vincenzo Li Causi

Si è svolto ieri mattina al Cimitero Comunale di Partanna un momento di commemorazione per un saluto dedicato alle spoglie del Maresciallo Maggiore Vincenzo Li Causi, partannese, sottufficiale dei Servizi d’intelligence militari, che cadde ucciso a Balad, in Somalia, durante la Missione internazionale di pace ‘Ibis’ il 12 novembre 1993 la cui salma era stata tumulata nel cimitero della città belicina. Alla presenza del sindaco, Nicolò Catania, delle autorità religiose e militari locali e della figlia, Daniela, unitamente ad alcuni altri familiari, si è svolto il momento di saluto che precede il trasferimento delle spoglie da Partanna a Roma, secondo la volontà della famiglia che vive da tempo nella Capitale. Il sindaco, intervenuto in veste ufficiale, ha portato il saluto dell’Amministrazione e della comunità partannese, ricordando con evidente commozione, anche per legami affettivi personali, “il gesto eroico di Enzo che rappresenta ancora oggi per tutti esempio di attaccamento ai valori della libertà e della democrazia, oltre che esempio di dedizione al giuramento per servire la nostra Patria”. <<A prescindere dalla presenza delle spoglie del compianto cittadino nel cimitero partannese – ha evidenziato Nicolò Catania – la comunità tutta avrà modo di ricordarlo sempre con particolare affetto proprio per evidenziare il legame che si è mostrato costante nel tempo nei suoi confronti. Questa mattina mi sono dichiarato particolarmente contento del fatto che trasferendo le spoglie presso il cimitero della Capitale, i familiari possano sentirlo più vicino dedicandogli tempo e presenza con le loro preghiere”. La cerimonia si è svolta in maniera sobria così come concordato con la figlia Daniela – che nella giornata di ieri è stata ricevuta dal sindaco nel Palazzo di città – e rispettando le norme anti Covid.

Ultime notizie in diretta

Corso di specializzazione e perfezionamento su “Prevenzione e strategie d’intervento per Diritti umani, violenza sui minori e sulle donne”

Sabato 29 gennaio dalle 9.00 alle 13.00, sulla piattaforma gotomeeting.com si...

Mafia Bet, condanne riviste in Appello

Riviste, in Appello, per le pene per alcuni imputati del processo scaturito dall'operazione...

Sp 20, ultimata la messa in sicurezza del costone crollato a San Cusumano

Si sono conclusi i lavori di messa in sicurezza...

Trapani, chiesta condanna per la sindacalista infedele

Il Pm di Trapani ha chiesto la condanna per la sindacalista della Uil...

“Sebastiano Tusa, una vita per la cultura”

Prende il via mercoledì 26 gennaio alle 16.30 un ciclo di webinar di...

Poste Italiane: 82.400 vaccini Moderna da domani nei centri siciliani

Sono in arrivo a partire da domani 27 gennaio le ultime forniture di...

Tramonto con i rifiuti davanti alle Saline ed al Mulino Maria Stella

di Mario Torrente La prospettiva è...

Rimessa a nuovo la scuola “Giuseppe Mazzini”.

È stata riconsegnata la scuola “Giuseppe Mazzini” di via Cesarò dove sono stati effettuati dei lavori...

Il sindaco Stabile incontra la soprintendente del mare Li Vigni

Oggi, presso l'Arsenale della Real Marina a Palermo, il sindaco di Valderice Francesco...

Altre Notizie di Oggi

Trapani, chiesta condanna per la sindacalista infedele

Il Pm di Trapani ha chiesto la condanna per la sindacalista della Uil che, secondo l'accusa, spalleggiava i datori di lavoro che...

Cronista di razza. 43 anni fa l’omicidio di Mario Francesce

«Il movente dell'omicidio Francese è sicuramente ricollegabile allo straordinario impegno civile con cui la vittima aveva compiuto un'approfondita ricostruzione delle più complesse...

Emergenza idrica a Favignana

A causa di un guasto alla condotta di Bresciana”, nelle prossime ore, potrebbero verificarsi disagi di erogazione idrica per l’isola di...

Operazione “Demetra”. sequestro beni per 600.000 euro nel settore dell’accoglienza dei migranti

Chiuse le indagini preliminari a carico di cinque persone residenti tra le Province di Trapani e Palermo, componenti dei consigli di amministrazione...

Marsala. Vendevano oro rubato, in due denunciati dai carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Marsala hanno denunciato un uomo ed una donna per ricettazione. I due sono stati individuati da un...

Trapani, furto d’auto e incidente

La notte scorsa i Carabinieri della Compagnia di Trapani sono stati chiamati ad intervenire in via Tosto De Caro nel quartiere ericino...
Trapani
nubi sparse
8.2 ° C
11.4 °
7.1 °
87 %
2.6kmh
40 %
Gio
13 °
Ven
13 °
Sab
11 °
Dom
13 °
Lun
13 °