domenica, Luglio 21, 2024
29.1 C
Trapani
HomeAttualitàUn cantiere di restauro aperto qualche anno fa al Museo diocesano di...

Un cantiere di restauro aperto qualche anno fa al Museo diocesano di Mazara del Vallo

Oggi (martedì 23), mercoledì 24 e giovedì 25 maggio, nella sala degli argenti del Museo diocesano di Mazara del Vallo, si terrà una sessione di restauro “a cantiere aperto”, con la possibilità per i visitatori di osservare da vicino i lavori di un particolare restauro in corso. L’evento “Percorsi di restauro al Museo diocesano” si rinnova nell’edizione 2023, dopo le sessioni degli anni passati, in cui sono stati ospitati stage specialistici e cantieri dell’Università di Palermo, del Centro di restauro, di progetti diocesani inerenti a importanti manufatti del Museo. L’iniziativa sarà presentata da Maria Stragapede che opererà interventi di straordinaria manutenzione e piccolo restauro sull’intera collezione dei preziosi tessili liturgici del Museo, aggiornando anche gli standard di sicurezza delle bacheche espositive in merito alle caratteristiche di adeguata conservazione. «I parati liturgici rivestono una notevole importanza nel percorso espositivo del Museo – dice il direttore del Museo Francesca Paola Massara – tutti possiedono peculiarità che li rendono di particolare valore: oltre alla preziosità dei filati e alla raffinatezza delle tessiture, essi sono ornati con gli stemmi dei Vescovi che li hanno commissionati o utilizzati, quindi possiedono non solo un grande valore artistico, ma anche storico e documentario. Con la loro presenza, essi costituiscono parte integrante del grande racconto che illustra la storia della nostra Diocesi». Un’opera di grande pregio è la pianeta Castelli, realizzata per il Vescovo Bartolomeo Castelli (1695-1730), dalla rigogliosa tessitura, su cui è stato applicato il blasone. Questi gli orari d’apertura straordinaria del Museo e delle visite guidate: martedì 23, dalle ore 16,30 alle 18,30; mercoledì 24, dalle 10 alle 12,30 e dalle 16,30 alle 18,30; giovedì 25, dalle 10 alle 12,30.

  • LO SPETTACOLO DELL’ALBA AL PARCO ARCHEOLOGICO DI SELINUNTE - INVENZIONI A TRE VOCI

Altre notizie