giovedì, Luglio 18, 2024
22.1 C
Trapani
HomeAttualitàGemellaggi di protezione civile a Calatafimi Segesta

Gemellaggi di protezione civile a Calatafimi Segesta

La nota dell'amministrazione comunale di Calatafimi Segesta

Iniziano i gemellaggi di protezione civile tra la regione Siciliana e la regione Lombardia.

Oggi è stato accolto il gruppo comunale della città di Botticino (Brescia) che sarà ospitato presso la città di Calatafimi Segesta.

Ad accogliere la prima colonna mobile lombarda il sindaco F. Gruppuso, il vicesindaco P. Fascella e l’ assessore F. Ferrisi insieme al  responsabile di protezione civile locale ing. S. Bonaiuto e il responsabile Drpc dott.  A. Parrinello.

Anche le OdV ERA  European Radioamateurs Association Sezione Provinciale di Trapani e Fire Rescue di Alcamo sono intervenuti a dare il benvenuto e prendersi cura delle successive fasi di ambientamento sul territorio.

Il gemellaggio è stato possibile grazie alla direzione della protezione civile regionale diretta dall’ ing. Salvo Cocina  e quella nazionale.

A coordinare le operazioni sono state l’amministrazione comunale e la protezione civile Provinciale. 

Il Sindaco Francesco Gruppuso ha effettuato il breifing iniziale di protezione civile locale e ringraziato il responsabile della protezione civile di Botticino Pier Carlo Prandini oltre alla protezione civile Provinciale e la Regione Siciliana – Dipartimento Regionale della Protezione Civile per l’opportunità di avere un supporto indispensabile H24 per il Territorio comunale e provinciale, oltre ad essere anche un grande onore.

Ricordiamo che lo scorso anno sono stati ben 622 gli ettari di terreno percorsi dal fuoco nel territorio di Calatafimi Segesta in particolare il parco Archeologico di Segesta, le contrade vicine  e il Castello Eufemio. 

Diverse saranno le colonne mobili che si alterneranno nel territorio  di Calatafimi Segesta a partire da oggi fino a fine settembre ed in alcuni periodi con 2 mezzi AIB e 8 persone che alloggeranno nei B&B della città a totale contributo regionale.

“Buon servizio a tutti i volontari che forniscono, insieme ai forestali e vigili del fuoco, un supporto indispensabile per la popolazione civile e l’ambiente”, ha dichiarato il Sindaco Francesco Gruppuso.

  • LO SPETTACOLO DELL’ALBA AL PARCO ARCHEOLOGICO DI SELINUNTE - INVENZIONI A TRE VOCI

Altre notizie