giovedì, Luglio 18, 2024
22.1 C
Trapani
HomeAttualitàRiunione in Prefettura sulla prevenzione incendi

Riunione in Prefettura sulla prevenzione incendi

In arrivo a Pantelleria il gruppo boschivo dei Vigili del Fuoco.

Convocati in Prefettura, sul tema della campagna antincendi boschiva 2024, si sono riuniti a Trapani i rappresentanti dell’Ente Parco Nazionale Isola di Pantelleria, dell’amministrazione comunale, dei Carabinieri, dei Vigili del Fuoco, dell’Ispettorato delle Foreste di Trapani e del Dipartimento regionale Protezione Civile.

Ad aprire la riunione è stato il commissario straordinario del Parco, Italo Cucci, che ha illustrato le condizioni attuali, nel pieno della stagione estiva. Una risposta quella di Cucci alla richiesta di rassicurazione da parte del Prefetto sul fatto che l’antincendio boschivo dell’isola fosse sotto controllo con la predisposizione delle attività previste per ciascun soggetto coinvolto. A tal proposito, una settimana fa, sono stato formati 30 volontari da parte del Dipartimento di Protezione Civile che potranno concorrere alle attività di monitoraggio, sorveglianza e prevenzione. Sono già operative le vedette del Corpo Forestale quale presidio permanente nelle attività di prevenzione.

Una nota altrettanto positiva, a seguito delle continue sollecitazioni al Ministero degli Interni, da parte del commissario Cucci, è arrivata dai vigili del fuoco, i quali hanno previsto, oltre al presidio aeroportuale, un ulteriore squadra terrestre boschiva che a breve sarà operativa come implemento delle forze attualmente limitate. Una criticità sottolineata sia dal Parco che dall’amministrazione comunale ribadendo la necessità di provvedere a concorsi ad hoc.

Il Prefetto ha infine richiesto la massima attenzione chiedendo l’installazione di telecamere, sull’esempio di SoS Valderice, che funzionano da deterrente e che vanno ad arricchire la strumentazione dei pali sentinella da parte del comune per poter ricevere in un’unica sala operativa tutte le informazioni, al fine di consentire una ottimale supervisione del territorio dell’isola. 

  • LO SPETTACOLO DELL’ALBA AL PARCO ARCHEOLOGICO DI SELINUNTE - INVENZIONI A TRE VOCI

Altre notizie