Home Economia Divieto cumulabilità agevolazioni PNRR e altri aiuti statali, CNA Trapani porta all’attenzione...

Divieto cumulabilità agevolazioni PNRR e altri aiuti statali, CNA Trapani porta all’attenzione il problema: “Sarebbe un colpo basso per le imprese del Sud”

“Un vero e proprio colpo basso per le imprese del Sud Italia”, è così che Giovanni Marchese, Vice Presidente CNA Trapani, commenta parte del contenuto dell’allegato alla Circolare n.21 del 14 ottobre 2021 emanata dal Ministero dell’Economia e delle Finanze. Nel documento, che detta le istruzioni tecniche per la selezione dei progetti PNRR, viene infatti precisato anche il divieto di cumulabilità con altri aiuti, facendo riferimento non solo a quelli dell’Unione Europea come già previsto, ma estendendolo a quelli derivanti da fonti di finanziamento statale.

La questione preoccupa ancor di più perché- precisa CNA Trapani in una lunga nota portata all’attenzione nazionale- “l’Agenzia delle Entrate, con la circolare n.68/e del 30 novembre 2021, ha chiarito che il credito d’imposta per gli investimenti in beni strumentali 4.0 e il credito d’imposta per investimenti in ricerca e sviluppo, innovazione tecnologica e altre attività innovative per la competitività delle imprese, rientrano nelle agevolazioni del PNRR”. “Questo significa- dichiara Giovanni Marchese, Vice Presidente CNA Trapani- che gli imprenditori che avevano già pianificato o eseguito investimenti facendo affidamento sull’agevolazione 4.0, cumulata con la legge Sabatini o il credito di imposta per gli investimenti al Sud, o altri aiuti regionali come il regime “quadro” del decreto ‘Rilancio’ del 2020, si troveranno così costretti a scegliere tra la prima agevolazione e una delle altre, per altro in contrasto con quanto previsto dalla norma istituita del credito d’imposta 4.0, legge di bilancio 2021, comma 1059 dell’articolo 1 della legge 30 dicembre 2020, n.178”.
“L’esempio più clamoroso- continua Marchese- è quello del piccolo imprenditore del Sud che intendeva digitalizzare la propria azienda contando, fino a ieri, su un beneficio complessivo pari al 95% del costo, 50% industria 4.0 e 45% ‘bonus sud’, e che da oggi ex post si ritroverà con un incentivo quasi dimezzato”.

 “Noi di CNA- concludono Giuseppe Orlando e Francesco Cicala, Presidente e Segretario CNA Trapani- conosciamo molto bene le problematiche e le difficoltà delle imprese del Sud, e sappiamo quanto sia importante, per tutelarne la sopravvivenza e incentivarne la crescita- specie in questo momento di crisi economica e sanitaria- la possibilità di accedere a questi aiuti per gli imprenditori del territorio. Essendo una materia non definita e in corso di attuazione, auspichiamo- per mezzo dell’intervento di CNA nazionale- un chiarimento ufficiale del Ministero che liberi il campo da dubbi interpretativi, ma soprattutto che venga scongiurata l’eventuale scelta di applicare in maniera restrittiva l’obbligo di assenza del doppio finanziamento, a tutela soprattutto di chi ha già effettuato gli investimenti nel 2021”.

Ultime notizie in diretta

Paceco, attivati servizi di sostegno per le fasce più deboli

Sottoscritta una convenzione con due associazioni di volontariato Attraverso una...

Operazione “Demetra”. sequestro beni per 600.000 euro nel settore dell’accoglienza dei migranti

Chiuse le indagini preliminari a carico di cinque persone residenti tra le Province...

In attesa di ripartire

Ancora fermi gli allenamenti per il Trapani a causa di diversi casi di...

Covid19. 13.108 attuali positivi in provincia di Trapani; 15 morti

Le persone attualmente positive in provincia di Trapani, in isolamento domiciliare obbligatorio e...

I sindaci Toscano e Tranchida incontrato il professore Scichiolone

Oggi negli uffici del Comune di Erice, a Rigaletta-Milo,...

L’apprezzamento dei siciliani per il presidente Mattarella

L'affetto dei siciliani, nei confronti dell'uscente Presidente della repubblica, Sergio Mattarella, è tanto...

Trapani, un paragone azzardato contestato dal PD

Il consigliere comunale Rocco Greco e l'accostamento fra i vaccini per i dodicenni...

La Consulta delle Associazioni, le domande entro il 31 gennaio

Scadrà il prossimo 31 gennaio il termine per rinnovare l'iscrizione o richiedere di...

Iscrizioni aperte fino al 28 gennaio in Futura

Con una esperienza più...

Altre Notizie di Oggi

Marsala. Vendevano oro rubato, in due denunciati dai carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Marsala hanno denunciato un uomo ed una donna per ricettazione. I due sono stati individuati da un...

Trapani, furto d’auto e incidente

La notte scorsa i Carabinieri della Compagnia di Trapani sono stati chiamati ad intervenire in via Tosto De Caro nel quartiere ericino...

Carcere di Favignana. Manca il personale, l’allarme del SAPPE

Il segretario regionale del Sindacato Autonomo di Polizia Penitenziaria, Calogero Navarra, ha inviato una nota al Provveditore regionale per la Sicilia dell'amministrazione...

Gioco on line e Reddito di cittadinanza. Beneficio revocato e si può finire davanti un giudice

Richiesta di rinvio a giudizio e fissazione di udienza preliminare per alcuni cittadini trapanesi che non avrebbero dichiarato vincite al gioco on...

A “giudizio” l’ex sottosegretario Simona Vicari accusata di corruzione

Stesso provvedimento è stato adottato per l’ex dirigente della Regione Salvatrice Severino e per Giuseppe Montalto, ex segretario particolare del senatore Pistorio,...

Trapani. Il ragazzo scomparso s’è allontanato volontariamente e sarebbe a casa di amici

Non una scomparsa ma un allontanamento volontario. Il ragazzo M. C. ha infatti telefonato alla nonna, alla quale è in affidamento. Aveva...
Trapani
cielo sereno
9.8 ° C
11.3 °
8.8 °
43 %
5.7kmh
0 %
Mar
10 °
Mer
11 °
Gio
13 °
Ven
13 °
Sab
11 °