Perde il Valderice, pareggia il San Vito

189

Castellammare sempre più giù in classifica. Quinta sconfitta consecutiva: perde malamente la squadra di Mione. 5-1 contro il Don Carlo Misilmeri dell’ex tecnico granata Salvatore Aronica.
Sorridono invece le mazaresi: il Mazara cala il tris sulla Parmonval con la tripletta di Gomes e sale a quota 32 punti; una lunghezza in più sulla Mazarese che ottiene un successo fondamentale sul campo del Resuttana: l’1-2 è deciso dalle reti di Ogbebor e Seckan.

0-0 e tanta rammarico per il San Vito che non vince da quasi due mesi ma che ottiene comunque un punto contro la capolista Kamarat che deve guardarsi dallo straordinario periodo di forma della Folgore: 2-0 all’Accademia Trapani. Successo maturato tutto nel primo tempo; autogol di Lamin al 18’ e raddoppio di Spinelli al 34’. Difficile situazione societaria a Petrosino che non si presenta contro l’Iccarense e perde 3-0 a tavolino. Il Carini vince 4-0 a Marsala. L’Alcamo cade di misura a San Giovanni Gemini.

Prima Categoria. Si interrompe la striscia di otto risultati utili consecutivi del Valderice battuto dal Bagheria che ha agganciato proprio i neroverdi a 24 punti al quarto posto. Dopo tre turni, vince il Belice e lo fa per 4-2 contro il Cinisi: in gol Russo, Carovana – autore di una doppietta – e Licata su rigore. Colpaccio del Salemi che stritola 5-0 la seconda in classifica, il Palermo Calcio Popolare e si tira – almeno momentaneamente – fuori dai bassi fondi della classifica. Al “San Giacomo” timbrano due volte Bonura e Armata; un gol di Bucaria. 1-1 dell’Alcamo 1928 contro il San Giorgio Piana e della Primavera Marsala contro il Villabate.

Cade in casa il Calatafimi contro lo Sport Palermo.