Home Attualità Ispezioni sui rifiuti abbandonati

Ispezioni sui rifiuti abbandonati

Li ha eseguiti la polizia municipale di Castellammare del Golfo per risalire ai trasgressori.

Controlli intensificati ed ispezione dei rifiuti abbandonati per le vie della città: la polizia municipale ha potenziato l’attività di contrasto all’abbandono della spazzatura verificando, in collaborazione con il personale della ditta Agesp, il contenuto dei sacchi di immondizia abbandonati così da risalire ai cittadini che continuano ad abbandonare rifiuti per strada creando mini discariche.

«Dopo l’ispezione dei rifiuti abbandonati è in corso l’accertamento sui presunti responsabili individuati. Abbandonare o conferire irregolarmente i rifiuti non è solo un gesto di inciviltà ma è anche un reato e non è più possibile alcuna tolleranza per chi vanifica il rispetto delle regole della maggior parte dei cittadini -affermano il sindaco Nicolò Rizzo e l’assessore all’Ambiente Vincenzo Abate-. Abbiamo rivoluzionato il sistema di raccolta rifiuti predisponendo il ritiro a domicilio anche nelle periferie e zone prima non servite. Gli ingombranti vengono ritirati su prenotazione ed è finalmente attivo il centro comunale di raccolta. Su tutto il territorio cittadino, dunque, è possibile conferire correttamente i rifiuti con più modalità. L’abbandono non è accettabile: intensifichiamo i controlli da parte della polizia municipale – coadiuvata dal personale Agesp- per contrastare tale deprecabile fenomeno e sanzionare chi si rende responsabile. Operazioni di controllo sul territorio sono previste per i prossimi giorni anche grazie all’uso delle telecamere, nelle aree dove il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti è più marcato».

Il sindaco Nicolò Rizzo e l’assessore all’Ambiente Vincenzo Abate sottolineano che «sono stati fatti enormi passi avanti ma il decoro cittadino passa dal corretto comportamento di ogni singolo, tenuto ad osservare le regole di conferimento dei rifiuti, rispettando orari, giornate e modalità per differenziare. È gravissimo l’atteggiamento noncurante di chi abbandona ogni genere di rifiuti compresi gli ingombranti. Si tratta di mancanza di senso civico e di rispetto per gli altri poiché il centro comunale di raccolta è aperto tutti i giorni e non si comprende il motivo per cui non si possa portarli sul posto o prenotare il ritiro gratuito invece di abbandonarli nei luoghi più disparati. Per questo –concludono il sindaco Nicolò Rizzo e l’assessore all’Ambiente Vincenzo Abate- anche nelle prossime settimane proseguiranno le azioni di prevenzione del degrado ambientale causato dall’abbandono di rifiuti, a tutela del decoro pubblico e del nostro Ambiente».

Ultime notizie in diretta

Difesa Aerea: caccia Eurofighter intercettano un velivolo civile che aveva perso il contatto radio

Nella mattinata di oggi due caccia intercettori Eurofighter del 18° Gruppo del 37°...

C’è allerta meteo gialla

La Protezione Civile ha diramato una allerta meteo gialla per la provincia di...

Verso il ritorno della Ztl a Trapanni: fino a giugno non si paga il suolo pubblico

A Trapani si va verso la riattivazione sperimentale della ZTL, con azioni a...

Ente Luglio Musicale Trapanese, il botta e risposta fra Lo Curto e Tranchida

La parlamentare regionale risponde all'appello lanciato nei giorni scorsi da alcuni orchestrali che...

Festivalflorio: per la prima volta a Favignana MUSICA NUDA in concerto

Per la prima volta a Favignana arriva, ospite del Festivalflorio, il duo musicale composto...

Lo Sportello Antiracket ha incontrato il Questore di Trapani

Continuano gli incontri istituzionali dello Sportello Antiracket di Trapani. Ieri,...

Marsala: altro importante passo avanti per la realizzazione dell’Asilo Nido di contrada Bosco

Altro importante passo in avanti nell’iter burocratico per la realizzazione dell’Asilo Nido di...

Un nuovo defibrillatore semiautomatico di nuova generazione donato a Marsala

Un nuovo defibrillatore semiautomatico di nuova generazione, il settimo, verrà donato, come accade...

Tutto pronto per il 25 aprile a Marsala

Il 76esimo anniversario della Festa della Liberazione verrà celebrato domenica prossima, 25 aprile,...

Altre Notizie di Oggi

Misure anticovid e sanzioni. Festa privata a Pantelleria

I Carabinieri della Stazione di Pantelleria hanno attivato una serie di controlli per la verifica del rispetto della normativa di contenimento della...

Controlli anti Covid da parte dei carabinieri

Interventi a Calatafimi Segesta Controlli dei carabinieri sul rispetto delle disposizioni anti Covid-19 a Calatafimi Segesta. I militari...

Denise, la Procura di Marsala riapre le indagini

Che fine ha fatto Denise Pipitone? I magistrati tornano ad indagare Una notizia coperta dal massimo riserbo ma che...

Identificate le vittime dell’incidente

Si tratta di Salvatore Vultaggio e Salvatore Esposito, entrambi trapanesi Identificate le persone decedute nel drammatico incidente stradale verificatosi...

Incidente mortale sulla A29: ancora sconosciuta l’identità delle vittime

Una fine terribile. Hanno provato in ogni modo ad abbandonare l'abitacolo dell'auto avvolta dalle fiamme, senza purtroppo riuscirci. Sono morti così i...

Non rispetta il divieto di avvicinamento e viene denunciato

Protagonista della vicenda un uomo di 43 anni I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Castelvetrano, in conclusione...
Trapani
cielo sereno
14.7 ° C
17.2 °
12.8 °
94 %
2.1kmh
0 %
Ven
16 °
Sab
17 °
Dom
19 °
Lun
19 °
Mar
21 °