Home L'ospite Minore si tira fuori dal nuovo Trapani

Minore si tira fuori dal nuovo Trapani

Riceviamo una nota a firma di Ettore Minore con la quale comunica il proprio disinteresse alla partecipazione del nuovo sodalizio calcistico.

Di seguito la lettera.

In merito alla nostra intenzione di partecipare al Bando che sarà emesso dal Sindaco del Comune di Trapani, dott. Tranchida, per l’assegnazione del Titolo Sportivo della Squadra Cittadina di Calcio, specifichiamo quanto segue:
Il 22 Dicembre 2020, in seguito alla Dichiarazione di Fallimento del Trapani Calcio S.r.L., e dopo esserci presentati personalmente chiedendo un incontro con il Sindaco che ha cortesemente accolto la richiesta, abbiamo inviato una comunicazione via Per dove si formalizzava l’interesse a riportare la Squadra di Calcio che porta li nome ed i Colori della Città di Trapani, nelle serie che gli competono, illustrando, se pure a grandi linee, progetti e percorso promettendo il massimo impegno non solo a livello economico, ma soprattutto professionale visto che, i Presidenti passano ma le Strutture e le Organizzazioni, se bene impostate, restano. Dopo quasi due mesi di silenzio, il Sindaco convocava una riunione nella Sala Sodano a Palazzo D’Ali, per tentare di creare una unione tra gli imprenditori che avrebbero partecipato al Bando e al contempo anticipava alcuni punti, per lui inderogabili, del Bando stesso.
Per rispetto istituzionale verso la Città di Trapani abbiamo preso parte alla convocazione del Sindaco, pur non credendo nelle cordate, circostanza già emersa nelle poche interviste rilasciate dal Dott, Minore che, occorre ribadire, non ama esposizioni mediatiche non necessarie.
Durante La riunione il Sindaco ha elencato i punti, ripeto per lui molto importanti, del futuro Bando, punti che tutti i Tifosi e cittadini Trapanesi hanno letto sugli organi di stampa.
Riteniamo che, pur comprendendo lo spirito che si presume abbia animato II Sindaco nella predisposizione del Bando non si può non rimanere perplessi sulla possibilità che tali “imprescindibili punti” possano limitare la libera impresa e le scelte che in futuro dovrebbero essere operate al solo fine di creare una struttura societaria tale da garantire stabilità e futuro alla Società Sportiva, ai tifosi, ai tesserati a qualsiasi livello; non essendo stati ancora formalizzati riteniamo però doveroso evidenziare che ove fossero confermati, non potremmo che, a malincuore, formalizzare il nostro ritiro dalla partecipazione al Bando. Ma non è l’unico motivo.
Da quando abbiamo manifestato l’interesse c’è stata la volontà, In qualche caso, e ci auguriamo involontariamente anche a livello istituzionale, di sminuire la figura e la professionalità del Dott. Minore Ettore e delle Società che rappresenta, che si è concretizzato in una serie di comunicazioni sui social nei confronti del dottor Minore, ingiustificati ed ingiustificabili sia per la sua persona a livello Imprenditoriale, sia per lo stile rispettoso verso le istituzioni e la gente di Trapani, sia perché suo unico fine è stato unicamente quello di realizzare un progetto serio per riportare il calcio a Trapani, senza vincoli, richieste o favori di alcun tipo.
Dopo i messaggi apparsi allo Stadio e al Comunicato odierno da parte degli Ultras della Curva Nord 2 Aprile 1905, e in aggiunta a quanto sopra descritto, rispettando la volontà dei Tifosi Trapanesi il Dott. Minore Ettore decide di ritirare la manifestazione d’interesse e di conseguenza la NON PARTECIPAZIONE AL BANDO PER L’ASSEGNAZIONE DEL TITOLO SPORTIVO DEL TRAPANI CALCIO.
Trapani è nel cuore del Dott. Minore, Palermitano ma originario della zona, e quindi augura a tutti i tifosi le migliori fortune per il prossimo campionato, non chiudendo la porta se in futuro ci sarà bisogno di un intervento, magari con altri presupposti. IN BOCCA AL LUPO!

Ultime notizie in diretta

Difesa Aerea: caccia Eurofighter intercettano un velivolo civile che aveva perso il contatto radio

Nella mattinata di oggi due caccia intercettori Eurofighter del 18° Gruppo del 37°...

C’è allerta meteo gialla

La Protezione Civile ha diramato una allerta meteo gialla per la provincia di...

Verso il ritorno della Ztl a Trapanni: fino a giugno non si paga il suolo pubblico

A Trapani si va verso la riattivazione sperimentale della ZTL, con azioni a...

Ente Luglio Musicale Trapanese, il botta e risposta fra Lo Curto e Tranchida

La parlamentare regionale risponde all'appello lanciato nei giorni scorsi da alcuni orchestrali che...

Festivalflorio: per la prima volta a Favignana MUSICA NUDA in concerto

Per la prima volta a Favignana arriva, ospite del Festivalflorio, il duo musicale composto...

Lo Sportello Antiracket ha incontrato il Questore di Trapani

Continuano gli incontri istituzionali dello Sportello Antiracket di Trapani. Ieri,...

Marsala: altro importante passo avanti per la realizzazione dell’Asilo Nido di contrada Bosco

Altro importante passo in avanti nell’iter burocratico per la realizzazione dell’Asilo Nido di...

Un nuovo defibrillatore semiautomatico di nuova generazione donato a Marsala

Un nuovo defibrillatore semiautomatico di nuova generazione, il settimo, verrà donato, come accade...

Tutto pronto per il 25 aprile a Marsala

Il 76esimo anniversario della Festa della Liberazione verrà celebrato domenica prossima, 25 aprile,...

Altre Notizie di Oggi

Misure anticovid e sanzioni. Festa privata a Pantelleria

I Carabinieri della Stazione di Pantelleria hanno attivato una serie di controlli per la verifica del rispetto della normativa di contenimento della...

Controlli anti Covid da parte dei carabinieri

Interventi a Calatafimi Segesta Controlli dei carabinieri sul rispetto delle disposizioni anti Covid-19 a Calatafimi Segesta. I militari...

Denise, la Procura di Marsala riapre le indagini

Che fine ha fatto Denise Pipitone? I magistrati tornano ad indagare Una notizia coperta dal massimo riserbo ma che...

Identificate le vittime dell’incidente

Si tratta di Salvatore Vultaggio e Salvatore Esposito, entrambi trapanesi Identificate le persone decedute nel drammatico incidente stradale verificatosi...

Incidente mortale sulla A29: ancora sconosciuta l’identità delle vittime

Una fine terribile. Hanno provato in ogni modo ad abbandonare l'abitacolo dell'auto avvolta dalle fiamme, senza purtroppo riuscirci. Sono morti così i...

Non rispetta il divieto di avvicinamento e viene denunciato

Protagonista della vicenda un uomo di 43 anni I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Castelvetrano, in conclusione...
Trapani
cielo sereno
14.7 ° C
17.2 °
12.8 °
94 %
2.1kmh
0 %
Ven
16 °
Sab
17 °
Dom
19 °
Lun
19 °
Mar
21 °