L’Antimafia a Trapani

341

La commissione parlamentare antimafia, presente oggi e domani, a Trapani, ha iniziato a lavorare di mattina presto. Fitto il calendario delle audizioni. I primi ad essere ascoltati sono stati il prefetto Filippina Cocuzza, il questore Salvo La Rosa, il comandante provinciale dei carabinieri Fabio Bottino, il comandante provinciale della guardia di finanza Geremia Guercia, il capo della sezione Dia del capoluogo Giuseppe Emiddio, il procuratore di Marsala Roberto Piscitello. Nel pomeriggio, invece, è stata la volta del procuratore di Trapani Gabriele Paci, del presidente del tribunale di Trapani Andrea Genna, del presidente del tribunale di Marsala Alessandra Camassa accompagnata dal presidente della sezione penale del tribunale lilibetano Vito Marcello Saladino. Ed ancora, il presidente dell’associazione antiracket e antiusura di Alcamo Salvatore Di Leonardo, il presidente di Sicindustria Gregory Bongiorno e i gionalisti Rino Giacalone e Marco Bova. Domani mattina saranno ascoltati anche i rappresentanti delle associazione massoniche presenti in provincia di Trapani.

La visita della commissione antimafia, presieduta dal senatore Nicola Morra, si concluderà, a Castelvetrano, nell’azienda agricola Cimarosa

ASCOLTA L’INTERVISTA AL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE ANTIMAFIA MORRA