Al Luglio Musicale Trapanese si apre il sipario sulla 74a stagione lirica

333

 

Da qualche giorno, di fronte alle diverse preoccupazioni crescenti per le sorti del Luglio Musicale Trapanese e della nuova stagione, si era respirato in città un clima di tensione e di polemica. Oggi, nel corso della conferenza stampa, tenutasi al Palazzo d’Alì, è venuto fuori un messaggio forte e positivo: la dimensione collettiva, comunitaria che fa assurgere il Luglio Musicale Trapanese a valore imprescindibile in città, da salvaguardare. Non un luogo qualunque, ma il luogo di riconoscimento e di appartenenza. Sono intervenuti nel corso della conferenza stampa: il sindaco di Trapani Giacomo Tranchida, il direttore artistico dell’Ente Luglio Musicale Trapanese Walter Roccaro e per l’occasione è stato presentato il nuovo consigliere delegato Natale Pietrafitta. 

“Il teatro è luogo di incontro, dove si fa cultura, come tale ci appartiene ed è nostro dovere impegnarci direttamente per poterlo salvaguardare”: questo il leitmotiv degli intervenuti.

Tutti i teatri d’Italia hanno vita difficile, sono sul filo della sopravvivenza, quindi sarebbe inopportuno e soprattutto inefficace continuare con polemiche sterili e querelle politiche. Urge il momento dell’azione: non è possibile perdere il gioiello di famiglia che è il Luglio Musicale Trapanese”, così afferma Giacomo Tranchida, sindaco di Trapani. 

Nel corso della conferenza stampa è stato lanciato anche un appello a tutti coloro che hanno a cuore le sorti della città e il simbolo di cultura e civiltà che il Teatro rappresenta. 

Svincolate la sopravvivenza dell’attività teatrale dalle questioni della sua gestione che sicuramente e in tempi brevi dovranno essere risolte e che il governo della città legittimamente dovrà affrontare, dateci la speranza che esiste un interesse superiore che è quello della comunità e della cittadinanza che vuole avere il suo meraviglioso teatro, conosciuto e apprezzato su tutto il territorio nazionale e internazionale, vivo. Il mio appello si estende a tutti i cittadini, ad aziende, alle tante associazioni, ai giovani. Nei mesi scorsi attraverso una conferenza abbiamo parlato di Art Bonus, un’agevolazione fiscale per chi sostiene la cultura. È possibile contribuire concretamente sostenendo economicamente il Luglio Musicale Trapanese e contemporaneamente, beneficiare di detrazioni fiscali: è questa la possibilità che offre il decreto ministeriale Art Bonus a cui il Comune di Trapani, la Biblioteca Fardelliana, l’Ente Luglio Musicale Trapanese hanno aderito, proponendo una serie di interventi sul patrimonio artistico e culturale cittadino. Basta consultare il sito www.artbonus.gov.it e scoprire le diverse modalità per dare il proprio contributo”, cosi continua il sindaco.  

Personalmente mi sento al fianco di Walter Roccaro e di Natale Pietrafitta, che ringrazio per essersi messi a disposizione e di quanti in maniera disinteressata hanno cercato di trovare strade e soluzioni non certo facili, come Matteo Giurlanda, ricordando i dipendenti del Luglio Musicale Trapanese senza i quali il Teatro non sarebbe quel gioiello da tutti riconosciuto e riconoscibile” – conclude Giacomo Tranchida. 

La 74a stagione lirica dell’Ente Luglio Musicale Trapanese sarà la stagione lirica non soltanto delle “emozioni” ma anche e soprattutto “delle idee”, perché sono queste ultime a veicolare e fissare i valori fondanti di una società civile. L’Ente Luglio Musicale Trapanese ospiterà anche quest’anno una programmazione di grande prestigio che alternerà alla rappresentazione di tre grandi opere di repertorio un concerto sinfonico, due lirico-sinfonici, due cameristici, e due spettacoli pensati per avvicinare il pubblico dei giovani e giovanissimi al mondo del teatro musicale.– così ha esordito il direttore artistico dell’Ente Luglio Musicale Trapanese, Walter Roccaro, che ha presentato il cartellone della 74a stagione lirica, ereditata dalla precedente direzione artistica e in cui, ove è stato possibile, ha apportato variazioni.

Il Teatro “Giuseppe Di Stefano” alla Villa Margherita, il Chiostro di San Domenico, Porta Ossuna, uno scorcio suggestivo della Villa Margherita: queste le locations che faranno da scenario agli eventi.

La Stagione 2022, inizia il primo di luglio con il Concerto Inaugurale diretto da Matteo Beltrami alla guida dell’Orchestra Sinfonica Siciliana. Solisti saranno il soprano Marta Mari e il tenore Angelo Villari.

Si prosegue con il primo appuntamento con la lirica: Tosca di Giacomo Puccini sarà in scena il 15 e il 17 luglio, in coproduzione con il Teatro Coccia di Novara, firmato dal regista Renato Bonajuto. Sul podio dell’Orchestra dell’Ente Luglio Musicale Trapanese salirà Manuela Ranno. Maestro del coro Fabio Modica e Maestro del Coro di Voci Bianche Anna Lisa Braschi.

Il 19 luglio, giorno del 30° anniversario della Strage di via D’Amelio, in cui il giudice Paolo Borsellino e la sua scorta persero la vita, il Luglio Musicale ricorderà le vittime dell’attentato con un concerto dedicato. L’Orchestra del Luglio Musicale sarà diretta da Gaetano Colajanni con al pianoforte Franco Foderà. 

Secondo titolo in programma sarà la Traviata di Giuseppe Verdi con la regia di Salvo Piro. L’orchestra sarà diretta da Simone Veccia. Maestro del Coro sarà Fabio Modica. Lo spettacolo andrà in scena il 4 e il 6 agosto e si prospetta essere un prodotto di grande qualità e originalità, una Traviata “contemporanea” e “di rinascita”, con un cast di livello e interamente siciliano. 

In occasione delle celebrazioni del 100° anniversario della nascita del soprano Renata Tebaldi, il Luglio Musicale Trapanese dedicherà un Galà, che si svolgerà lunedì 8 agosto. Saranno presenti i vincitori del XVII Concorso Lirico Internazionale “Giuseppe Di Stefano” e, insieme all’Orchestra del Luglio Musicale diretta da Aldo Sisillo, proporranno l’ascolto dei brani d’opera che ripercorreranno la carriera artistica di una delle dive della lirica più amate di sempre.

Ultima opera in cartellone è L’elisir d’amore di Gaetano Donizetti, che andrà in scena il 25 e il 27 agosto. La direzione d’orchestra è affidata all’ucraino Sasha Yankevych. La regia sarà firmata da Teresa Gargano. Il coro sarà istruito da Fabio Modica.

Il 18 agosto, un concerto unico con musica classica e arie d’opera nello scenario di Porta Ossuna.

Ritorna il format al Chiostro di San Domenico con la versione ridotta di un’opera. Il 12, 13, 17, 19 agosto sarà la volta de Il Barbiere di Siviglia in 1H con le musiche di Gioachino Rossini con un ensemble orchestrale guidato dal maestro concertatore Mirco Reina.  La regia è di Teresa Gargano.

Si concluderà a settembre con I Kattivissimi (il 4, 10, 11, 17, 18 settembre) uno spettacolo ideato dai registi Luigi Di Gangi e Ugo Giacomazzi, che si ispira al progetto editoriale di Cristina Bersanelli e Gabriele Clima (Edizione Curci) Su il sipario ed in particolare alla collana I Kattivissimi all’opera che ha fatto appassionare al teatro d’opera migliaia di piccoli lettori ed ha ispirato decine di laboratori e spettacoli nelle scuole e nei festival letterari e lirici di tutta Italia.

Il 9 settembre, un ultimo concerto da camera del vincitore della sezione speciale del XVII Concorso lirico internazionale “Giuseppe Di Stefano” con il controtenore Gustavo Argandoña e il clavicembalista Giacomo Romano.

Sarà possibile acquistare i biglietti  (da 10 a 35 euro) presso il botteghino dell’Ente Luglio Musicale Trapanese, sito in Viale Regina Margherita 1, a Trapani (all’interno della Villa Margherita), dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 14.00, lunedì e giovedì dalle ore 14.30 alle ore 18.30, sabato dalle ore 8.30 alle ore 12.00, sul sito www.lugliomusicale.it oppure presso la sede dell’evento a partire da un’ora prima dell’inizio dello spettacolo. 

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.lugliomusicale.it e le pagine social (Facebook, Instagram, YouTube) del Luglio Musicale Trapanese.

 74a Stagione Lirica dell’Ente Luglio Musicale Trapanese 

1 Luglio

ore 21:00

Teatro Giuseppe Di Stefano – Villa Margherita – Trapani

Concerto inaugurale lirico-sinfonico

Direttore Matteo Beltrami 

Soprano Marta Mari

Tenore Angelo Villari 

Orchestra Sinfonica Siciliana 

Coproduzione con la Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana 

15, 17 Luglio 

ore 21:00

Teatro Giuseppe Di Stefano – Villa Margherita -Trapani 

Tosca 

Musica di Giacomo Puccini 

Libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illica 

Direttrice Manuela Ranno

Regia Renato Bonajuto

Scene Giovanni Gasparro e Danilo Coppola 

Costumi Artemio Cabassi

Maestro del Coro Fabio Modica 

Maestro del Coro di voci bianche Anna Lisa Braschi

Orchestra e Coro dell’Ente Luglio Musicale Trapanese 

Coproduzione con la Fondazione Teatro Coccia di Novara 

19 Luglio

ore 21:00

Teatro Giuseppe Di Stefano – Villa Margherita – Trapani

Concerto Sinfonico

nel 30° anniversario della strage di via D’Amelio

Direttore Gaetano Colajanni

Pianista Franco Foderà

Orchestra dell’Ente Luglio Musicale Trapanese 

4,6 Agosto 

ore 21:00

Teatro Giuseppe Di Stefano – Villa Margherita – Trapani 

La Traviata 

Musica di Giuseppe Verdi 

Libretto di Francesco Maria Piave 

Direttore Simone Veccia 

Regia Salvo Piro

Scene e Costumi Danilo Coppola 

Maestro del Coro Fabio Modica 

Orchestra e Coro dell’Ente Luglio Musicale Trapanese 

8 Agosto

ore 21:00

Teatro Giuseppe Di Stefano – Villa Margherita – Trapani

Galà Renata Tebaldi 

nel 100° anniversario dalla nascita del soprano Renata Tebaldi

Vincitori del XVII Concorso lirico internazionale “ Giuseppe Di Stefano”

Direttore Aldo Sisillo 

Orchestra dell’Ente Luglio Musicale Trapanese 

12, 13, 17, 19 Agosto 

ore 21:00 – ore 22:30

Chiostro di San Domenico  – Trapani

Il Barbiere di Siviglia in 1 h 

da Gioachino Rossini e Cesare Sterbini 

Regia e Costumi Teresa Gargano

Scene Monica Andolina 

Pianista e Maestro Concertatore Mirco Reina 

Ensemble orchestrale dell’Ente Luglio Musicale Trapanese 

18 Agosto

ore 19:00 

Porta Ossuna – Trapani

Lirica al Tramonto 

Concerto d’arie d’opera 

25, 27 Agosto 

ore 21:00

Teatro Giuseppe Di Stefano – Villa Margherita – Trapani

L’elisir d’amore 

Musica di Gaetano Donizetti

Libretto di Felice Romani

Direttore Sasha Yankevych

Regia e Costumi Teresa Gargano

Scene Monica Andolina 

Maestro del coro Fabio Modica

Orchestra e coro dell’Ente Luglio Musicale Trapanese

4, 10, 11, 17, 18 Settembre

ore 17:00 – ore 19:00

Piccolo Luglio – Villa Margherita – Trapani

I Kattivissimi 

Musica di Salvatore Passantino

Libretto, drammaturgia  e regia di Luigi Di Gangi e Ugo Giacomazzi

Ensemble dell’Ente Luglio Musicale Trapanese

9 Settembre

ore 21:00

Chiostro di San Domenico – Trapani

Voce di Cristallo

Concerto da camera del vincitore della Sezione Speciale del XVII Concorso lirico internazionale “Giuseppe Di Stefano”

Controtenore Gustavo Argandoña

Clavicembalista Giacomo Romano