Restaurata un’immagine della Madonna di Trapani del XVIII secolo

281

A Trapani nella parrocchia del Sacro Cuore. Oggi la presentazione in parrocchia.

Si sono conclusi i lavori di restauro che ha interessato  una scultura della Madonna di Trapani venerata presso la Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù.

L’intervento conservativo effettuato sulla scultura della Madonna di Trapani, opera polimaterica in sughero e legno del XVIII sec. ha fatto riaffiorare la cromia originale con  decorazioni dorate a due strati di ridipinture. Contemporaneamente si è provveduto ad un intervento di manutenzione straordinaria per la scultura del Sacro Cuore, opera degli anni ’30 dello scorso secolo, che ha ripristinato l’antica brillantezza dei colori.

Entrambi gli interventi sono stati richiesti dal parroco don Alberto Giardina alla Partenope Restauri di Elena Vetere con la direzione dalla prof.ssa Lina Novara e sotto l’alta sorveglianza della Soprintendenza ai BB. CC. AA di Trapani e sono stati finanziati dalla comunità parrocchiale.

Ed oggi, festa del Sacro Cuore, la statua del Sacro Cuore è stata portata dal cortile parrocchiale in Chiesa per essere ricollocata nel suo posto abituale.

Il corteo é stato accompagnato dalla banda città di Paceco. A seguire c’è stata la presentazione dei restauri della Madonna di Trapani e della manutenzione del Sacro Cuore a cura della storica dell’arte Lina Novara e della ditta che ha eseguito i lavori. Dopodiché c’è stata la celebrazione eucaristica presieduta dal parroco don Alberto Giardina che al termine ha salutato la comunità dopo la sua nomina a direttore nazionale dell’Ufficio liturgico della Conferenza Episcopale italiana.

Alcuni momenti della Festa del Sacro Cuore