Erice e gli eventi natalizi

176

Continuano gli appuntamenti di EricèNatale. Diverse le iniziative previste nel programma delle manifestazioni natalizie.

Il Natale è ormai alle porte e ad Erice, si respira la proverbiale atmosfera delle feste: luminarie, addobbi e, naturalmente, gli immancabili mercatini, l’itinerario dei presepi, la visita alle mostre e la casa di Babbo Natale. Mercoledì nella Chiesa di San Martino si è esibito il Mauro Carpi Quintet, un concerto con rivisitazioni in chiave swing di brani natalizi con Mauro Carpi al violino, Tony Terrasi al piano, Giacomo Bertuglia al contrabbasso, Felice Cavazza alla batteria, Antonella Parnasso alla voce. A Erice la magia del Natale si plasma anche attraverso i suoni della tradizione siciliana. Giovedì, sempre nella Chiesa di San Martino, è invece toccato ai canti ed alle melodie dei Folkinduo con Emanuela Fai, alla voce e chitarra e castagnette, Virginia Maiorana, alla fisarmonica, voce, tamburi a cornice, marranzano, cassa, Duilio Virzì ai tamburi a cornice, Gioacchino Comparetto alla zampogna e fiscalettu. Fino al 6 gennaio in piazza Loggia ci sono poi i mercatini di Natale e la casa di Babbo Natale a cura dell’associazione Il Bajuolo. Diversi poi i siti della fondazione EriceArte e le esposizioni che è possibile visitare come quelle allestite al Centro Ettore Majorana, ma anche le mostre dei presepi dal mondo e le chiese, a cura della Montagna del Signore, tra cui anche i ruderi del Monastero del Santissimo Salvatore con l’iniziativa “Suoni e colori di Natale in monastero”.