Alcamo, sequestra la fidanzata minorenne del figlio

Arrestato dai Carabinieri un pregiudicato 39enne

293

E’ stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Alcamo un pregiudicato 39enne con l’accusa di sequestro di una ragazza minorenne. La vicenda prende le mosse dalla denuncia di un ragazzo di 18 anni che si è rivolto ai Carabinieri riferendo che il proprio padre per ostacolare ed osteggiare la relazione sentimentale con una ragazza alcamese, aveva ripetutamente minacciato di morte entrambi.

Dopo la denuncia, i militari hanno avviato le indagini, nel corso delle quali, il 39enne è stato rintracciato alla guida della propria auto con a bordo la fidanzata minorenne del figlio, minacciata di morte se non avesse interrotto la relazione con il ragazzo. I gravi indizi di colpevolezza a carico dell’uomo in merito all’ipotesi di reato di sequestro di persona hanno portato i Carabinieri ad arrestarlo. Il 39enne è stato, così, condotto presso la Casa Circondariale “Pietro Cerulli” di Trapani, come disposto dal Sostituto Procuratore di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trapani.

In sede di udienza di convalida, il Giudice per le Indagini Preliminari ha ritenuto necessario sottoporre l’uomo alla misura cautelare degli arresti domiciliari con braccialetto elettronico.