Ferrante eletto alla direzione regionale del PD

241

Lunedì prossimo, a Trapani, si riunisce la direzione provinciale

E’ Antonio Ferrante, il nuovo presidente della direzione regionale del Partito democratico siciliano. L’elezione è avvenuta ieri pomeriggio a Caltanissetta, alla presenza del ministro per il Sud Peppe Provenzano e del segretario regionale del Pd Anthony Barbagallo. Per la settimana prossima, invece, convocata la direzione provinciale di Trapani per fare il punto sulle imminenti amministrative.

Antonio Ferrante è stato eletto all’unanimità. I componenti di Base Riformista non hanno partecipato al voto, in attesa di un tavolo regionale proposto dal segretario regionale dei DEM, Barbagallo, che superi lo strappo avvenuto a Morgantina, quando non è stato eletto il presidente dell’assemblea regionale.

Ieri, alla direzione regionale, non si sono fatti vedere nemmeno i componenti delle aree che, in provincia di Trapani, fanno riferimento a Camillo Oddo e Gaspare Giacalone attuale sindaco di Petrosino. A dire il vero Dario Safina, attuale assessore a Trapani, era collegato in videoconferenza e quindi risulta come presente ufficialmente. Oddo, invece, rientrato dalle ferie era impossibilitato ad andare.

La loro assenza era apparsa strana agli occhi di chi mastica politica ma l’arcano, alla luce delle motivazioni addotte, tale non è più. Non c’è nessuna frizione fra correnti, pertanto.

Al punto che è stata deliberata senza alcun problema la riunione per la direzione provinciale di Trapani, che è stata fissata per il prossimo lunedì 31 agosto. La riunione sarà ovviamente presieduta da Domenico Venuti quale segretario provinciale e da Valentina Villabuona nella qualità di presidente dell’assemblea provinciale,. L’ordine del giorno prevede una ampia discussione sulle imminenti amministrative ma voci di popolo indicano che parte della riunione sarà dedicata alle questioni legate ad etica e morale nella politica, alla luce delle ultime vicende di natura giudiziaria.