12.9 C
Trapani
venerdì, Dicembre 8, 2023
HomeAttualitàTorna Fishtuna: a Marsala e Favignana due week end con la kermesse...

Torna Fishtuna: a Marsala e Favignana due week end con la kermesse sulle tradizioni legate alla pesca sostenibile del tonno e al territorio

Due week end all’insegna dell’enogastronomia, con cooking show e degustazioni, ma anche talk show, musica live e divertimento. Sono in programma a Favignana e Marsala, il 29 e 30 settembre e il 6, 7 e 8 ottobre prossimi.

Ricchi i programmi di entrambi gli eventi, racchiusi in un’unica iniziativa nata da un’idea di “Tempo Reale”, “la cui volontà – dice Marcello Cavalli – è quella di puntare sempre più sulla condivisione dei due territori con un’attenzione particolare alla promozione enogastronomica che in modo naturale individua nelle due mete le ‘capitali’ del buon cibo” – con il supporto degli Assessorati al Turismo Sport e Spettacolo, dell’Agricoltura, Sviluppo Rurale e Pesca Mediterranea e dell’Assessorato Attività Produttive della Regione Siciliana, il patrocinio dei Comuni di Favignana e Marsala, e in sinergia con l’Associazione Strada del vino di Marsala (che curerà durante i cooking show la degustazione di vini di diverse Cantine) Idimed e Proloco Isole Egadi, e l’Associazione Associbo, Confesercenti Sicilia, l’Accademia del Tonno Rosso e ancora l’Istituto Alberghiero ‘Damiani’ di Marsala e l’Ordine dei Giornalisti di Sicilia. A Favignana, nell’anno in cui ricorre il 150° anniversario della nascita di Donna Franca Florio, l’iniziativa si svolgerà a Palazzo Florio, residenza estiva della famiglia Florio e location ideale per celebrare una delle figure di maggiore rilievo della Belle Époque siciliana, mentre a Marsala si snoderà tra Palazzo Fici – sede dell’Associazione Strada del Vino Marsala – Terre d’Occidente – Via Garibaldi e piazza della Repubblica. Un’occasione per celebrare le tipicità dei due luoghi con protagonisti eccellenti e addetti ai lavori, coniugando anche la valorizzazione dei siti culturali di maggiore rilievo, com’è nella mission della manifestazione.

La IV edizione di Fishtuna prenderà il via a Favignana venerdì 29 settembre alle ore 10.30 con un workshop a cura del Dipartimento della Pesca Mediterranea e di AMP Isole Egadi dal titolo “Tutela Ambientale e Sviluppo Sostenibile: strategie gestionali nei siti della rete natura 2000”. Seguirà nel pomeriggio la presentazione del libro “Sopra e sotto il Mediterraneo” di Girolamo Lo Verso, con l’intervento del sindaco Francecso Forgione, e poi sarà dato spazio ai Cooking show, in due sessioni in cui interverranno chef, esperti nutrizionisti e stakeholder del comparto agroalimentare e ittico. I cooking saranno condotti dalla giornalista e conduttrice televisiva Cinzia Gizzi. L’evento, sia a Favignana che a Marsala, è realizzato in collaborazione con l’Associazione Strade del Vino di Marsala. Ai cooking prenderanno parte gli chef Michele Ritunno e Roberto Canino del Ristorante Scaliddre e ancora lo chef Angelo Genna de la Camparía Ristorante Lounge. Ospiti dei talk, tra gli altri, saranno Roberto Gueli, Direttore Odg Sicilia e Maria Guccione. Si alterneranno il sindaco Francesco Forgione e l’Assessore alla cultura Monica Modica. Concluderà la prima serata di Fishtuna uno spettacolo musicale Live concert di Big Papa & the Kids con special guest Nick the Nightfly: “One Night in Favignana”. Per l’intero weekend sarà assicurata l’apertura del sito archeologico “Grotta del pozzo” in collaborazione con la Proloco Egadi, dalle ore 15 alle ore 18, con delle visite guidate a cura dell’archeologa Francesca D’Amico.

La seconda giornata vedrà protagonista del Cooking show lo chef Pietro Adragna dalle cucine di Masterchef Italia e tra gli ospiti del talk Annamaria Occhipinti, Direttrice del Parco Archeologico di Lilibeo-Marsala e Massimo Saladino, presidente della Proloco Isole Egadi. In programma la presentazione del libro “Con gli Occhi di Franca Florio. Diario del Tramonto dei Florio” di Salvatore Requirez a cura delle professoresse Francesca Gerardi e Michela Stefani. Il secondo Cooking show sarà a cura della chef Mime Kataniwa, dalle cucine di Masterchef Italia e vedrà l’intervento al talk del giornalista Dario La Rosa sul personaggio di Iachino Bavetta, dai gialli della raccolta “Cous Cous Blues”, di Saro Gugliotta, Presidente di Associbo, Roberto Gueli, di Fabio Lannino, Nick e Rosanna Minafò, e Lele Vannoli. L’evento favignanese sarà chiuso dall’iniziativa curata dalla Pro Loco Isole Egadi, Premio “91023 Eccellenze delle Isole Egadi”, e dallo spettacolo musicale Live concert by

Ricky Portera accompagnato dal cantante Lollo Campani, “Tribute to Lucio Dalla”. 

“Un evento importante che tra Marsala e Favignana punta alla valorizzazione del territorio, del mare, della cultura dei saperi e dei sapori che ne costituiscono una ricca identità. Saranno belle giornate di incontri e di festa per offrire ai tanti visitatori, anche in questo finale di stagione, la bellezza di Favignana e delle isole Egadi”, dice il sindaco, Francesco Forgione.

Il week end marsalese prenderà il via nel pomeriggio del 6 ottobre con un convegno a cura dell’AMP ‘Isole Egadi’ dal tema: “Delfini e pescatori, una convivenza possibile” e con un work shop a seguire del Dipartimento della Pesca Mediterranea della Regione Siciliana dal tema: ‘Le specie dimenticate nel futuro della pesca siciliana”, moderato da Francesca Cerami alla presenza di rappresentanti del comparto ittico, giornalisti, stakeholders. Dalle ore 18 in via Garibaldi si terrà una Mostra mercato permanente, in collaborazione con l’Assessorato delle Attività produttive della Regione Siciliana, dedicata ai prodotti della dieta mediterranea e alle aziende produttrici del territorio siciliano. Il 7 ottobre dalle ore 10 a Palazzo Fici si terrà un Corso di Formazione a cura dell’Ordine dei Giornalisti di Sicilia sul tema del “Giornalismo Enogastronomico – l’importanza dell’informazione enogastronomica nel turismo siciliano”; nel pomeriggio sono in programma i Cooking show con annessi i talk show alla presenza di chef, esperti nutrizionisti e stakeholder del comparto agroalimentare e ittico. Saranno realizzate degustazioni di prodotti agroalimentari offerte da produttori locali e del territorio trapanese, e delle sessioni di wine pairing e masterclass con alcune prestigiose cantine siciliane. Gli chef presenti saranno Elena Amico del ristorante “Sesto Canto” di Palermo, Peppe Giuffrè con la collaborazione dell’artista Dama, ed Emanuele Russo del ristorante “Le Lumie” di Marsala. Seguirà il momento della novità della Premiazione Fishtuna Awards di varie personalità tra cui Giusi Battaglia, per l’impegno e la promozione dell’identità enogastronomica e territoriale di Sicilia (ambassador) e Gesualdo Vercio, direttore di rete di Food Network; gli altri premi verranno assegnati a volti noti del mondo dello spettacolo, della cucina, del cinema e della fotografia e delle attività produttive. Un’ulteriore Premiazione a cura dell’Ordine dei Giornalisti di Sicilia si concretizzerà con il Premio giornalistico Fishtuna 2023, assegnato a due giornalisti che si sono distinti nelle loro attività in ambito enogastronomico. Nel pomeriggio di domenica al Parco Archeologico di Lilibeo si terrà una visita narrata dal titolo ‘Vita di mare e gastronomia del pesce a Mozia e Lilibeo’ a cura della dottoressa Maria Grazia Griffo. L’evento si concluderà l’8 ottobre con i Cooking show e i talk show con gli chef Dalia Rivolta e Pietro Adragna delle cucine di Masterchef, Alberto Rizzo del ristorante “Osteria dei Vespri” di Palermo e Francesco Bonomo vincitore del Cous Cous Fest World Championship – Selezione Conad 2019.

“Marsala è ben lieta di ospitare l’edizione 2023 di Fishtuna – dice il sindaco Massimo Grillo -, un evento che celebra la ricca tradizione culinaria della nostra regione e la profonda connessione territoriale tra Marsala, Favignana e le Isole Egadi. Questa connessione, sia essa geografica, culturale o storica, è esemplificata dalla pesca tradizionale del tonno e da una cultura gastronomica condivisa che sono il cuore del programma di questo evento. L’evento si svolgerà in due location iconiche: Palazzo Florio a Favignana e Palazzo Fici, presto destinato a diventare il Museo del Vino di Marsala, nella nostra città. Questo evento si allinea perfettamente con gli obiettivi della mia Amministrazione, che ha sempre posto l’accento sulla creazione di itinerari gastronomici e sulla promozione della Dieta Mediterranea. Questi aspetti sono profondamente radicati nel nostro territorio e costituiscono la base del nostro patrimonio culturale”. Si alterneranno durante l’evento, assieme al sindaco, gli assessori Salvatore Agate e Ignazio Bilardello. A Marsala in quegli stessi giorni è in programma in concomitanza il Marsala Doc Fest, con la presenza di giornalisti specializzati, in occasione dei 250 anni della nascita del Vino Marsala.

- Advertisment -

Altre notizie