Da domani l’ospedale di Marsala sarà Covid-Hospital. Niente più ricoveri nei vari reparti e trasferimento di tutti i pazienti in carico

16607

Da domani, 28 marzo, l’Ospedale Paolo Borsellino di Marsala sarà ufficialmente Covid Hospital e inizierà la procedura di trasformazione che impone la dimissione e il trasferimento di tutti i pazienti non Covid; che nessun ricovero sarà accettato all’infuori dei pazienti che presentano sintomatologia riconducibile all’infezione da Coronavirus; che la centrale operativa del 118 non porti più pazienti – non affetti da patologie riconducibili al coronavirus – al Pronto Soccorso dell’ospedale, e anche che tutti i pazienti in atto ricoverati vengano dimessi, e quelli non dimissibili trasferiti presso altri ospedali dell’ASP di Trapani entro e non oltre i 7 giorni. Per il trasferimento dei pazienti non dimissibili, oltre alle ambulanze dell’Ospedale di Marsala si potranno utilizzare le ambulanze messe a disposizione dal Capo Dipartimento DEU e quelle della Croce Rossa sulla base della convenzione stipulata. Il personale medico, ove necessario, e quello infermieristico, che accompagnerà il paziente nel trasferimento, sarà quello dell’Ospedale in cui il paziente è in carico. Tutti i pazienti trasferiti dovranno essere accompagnati da una relazione di dimissioni riportanti i dati diagnostici terapeutici praticati. Il personale medico in servizio indipendentemente dalla disciplina praticata parteciperà all’assistenza dei pazienti Covid-19 ricoverati. L’U.O.S.D. di dialisi continuerà a svolgere la sua attività programmata sulla base di percorsi protetti. Durante questo periodo emergenziale il personale dell’Ospedale di Marsala non sarà impiegato all’Ospedale di Pantelleria.

J.C.