La prevenzione arriva in carovana

77

Da oggi a Trapani screening gratuiti per le donne. Prima tappa al centro Nino Via del quartiere Sant’Alberto

Comune di Trapani, ASP e Komen Italia insieme per la “Carovana della Prevenzione”, il programma Nazionale Itinerante per la Prevenzione della Salute Femminile organizzato con la Direzione Scientifica dell’Ospedale Gemelli di Roma. Tre giorni dedicati alla salute femminile e alla sensibilizzazione sull’importanza della prevenzione.

Da oggi la carovana della prevenzione fa tappa a Trapani presso il centro “Nino Via” dalle 9:30 alle 16:30, mentre nel week-end del 28 e 29 Maggio sarà possibile eseguire visite ed esami diagnostici per la prevenzione dei tumori al seno e ginecologici presso Piazza Vittorio Emanuele sempre dalle 9:30 alle 16:30.
Per ogni tappa, saranno disponibili 4 unità mobili: due Unità Mobili di Prevenzione Senologica, allestite con due spazi ambulatoriali e con strumenti tecnologici di ultima generazione (mammografo digitale, ecografo portatile, workstation di refertazione, strumenti di teleradiologia), utili a consentire l’effettuazione di tutti gli esami di diagnostica senologica clinica e strumentale per la diagnosi precoce dei tumori del seno; un’Unità Mobile di Prevenzione secondaria Ginecologica, con uno spazio ambulatoriale multifunzionale per visite specialistiche ginecologiche, ecografie pelviche trans-vaginali e Pap-test e altri esami finalizzati alla diagnosi precoce dei principali tumori femminili; infine un’Unità Mobile Polifunzionale di Prevenzione Primaria e Secondaria, allestita con due spazi ambulatoriali per offrire visite specialistiche per la prevenzione delle patologie oncologiche.
Le 4 Unità Mobili di Komen Italia, reduci dai record di offerta diagnostica gratuita ottenuto durante le “Race for the cure” di Roma, Bari e Napoli, non si fermano e continuano il loro viaggio per promuovere la prevenzione, sbarcando in Sicilia con il patrocinio di 5 Comuni tra i quali non manca Trapani.
Oltre 3000 delle 56mila donne con un tumore del seno hanno avuto, nello scorso anno, una diagnosi in ritardo: nel 2021 la pandemia ha infatti determinato una riduzione media del 35% negli screening, rivelando una situazione che coinvolge soprattutto le donne più svantaggiate che, in periodi di difficoltà, dedicano meno attenzione alla propria salute.
Per questo, il Programma Nazionale Itinerante di Promozione della Salute Femminile di Komen Italia fa ritorno in Sicilia per offrire visite gratuite di prevenzione delle principali patologie oncologiche che colpiscono le donne e per dare un aiuto concreto alle persone in difficoltà socioeconomica delle aree regionali con maggiori disparità nell’accesso a servizi di screening mammografico e/o in cui si sono registrate le maggiori riduzioni di screening.
“Grazie alla carovana della prevenzione, molte donne non inserite nelle liste di screening della Regione Siciliana avranno l’occasione di effettuare una visita o un esame al fine di prevenire tumori al seno e ginecologici – dichiarano il Sindaco Tranchida e l’Assessore d’Alì -, cosa di fondamentale importanza che troppo spesso si tende a sottovalutare. Dal Quartiere Sant’Alberto a Piazza Vittorio Emanuele, per 3 giorni la nostra città sarà colorata di rosa: auspichiamo pertanto che più donne possibili aderiscano all’iniziativa, ritagliandosi del tempo per recarsi in uno dei luoghi allestiti dagli organizzatori, che ringraziamo per la splendida iniziativa”.

ASCOLTA LE INTERVISTE AL DOTTORE RAINERI CANDURA E ALL’ASSESSORE ROSALIA D’ALI’