martedì, Luglio 16, 2024
20.1 C
Trapani
HomeAttualitàUna mostra per festeggiare i 20 anni di Addiopizzo

Una mostra per festeggiare i 20 anni di Addiopizzo

E’ il 29 giugno del 2004 Palermo si sveglia sotto un insolito scenario: centinaia di adesivi neri con la scritta “Un intero popolo che paga il pizzo è un popolo senza dignità” Vent’anni dopo, quel giorno si celebra come una svolta storica nella battaglia contro il pizzo e le estorsioni, promossa dall’associazione Addiopizzo.

In occasione del ventesimo anniversario, gli attivisti di Addiopizzo hanno organizzato la mostra “Addiopizzo 20” presso lo spazio del No Mafia Memorial, in collaborazione con il Centro siciliano di documentazione “Giuseppe Impastato”. L’esposizione, che si inaugurerà sabato 29 alle 11.30, racconterà la storia e il percorso di cittadinanza attiva dell’associazione.

La mostra presenterà una varietà di materiali, tra cui foto, video, stampe, disegni originali e articoli di stampa, che documentano la rivoluzione contro il pizzo e l’omertà, il sostegno ai coraggiosi commercianti che hanno denunciato, il coinvolgimento dei giovani nelle scuole e gli sforzi per contrastare la povertà educativa e rigenerare la zona della Kalsa a Palermo.

Addiopizzo sottolinea il percorso complesso ma gratificante degli ultimi vent’anni, caratterizzato da progressi significativi nella lotta alle estorsioni e nella costruzione di una comunità più solidale e laboriosa. Questi vent’anni rappresentano l’inizio di una svolta culturale che, sebbene non sia ancora completata, ha portato a passi importanti nella lotta al racket mafioso e alla creazione di una società più giusta e coesa.

Serena Giacalone

  • LO SPETTACOLO DELL’ALBA AL PARCO ARCHEOLOGICO DI SELINUNTE - INVENZIONI A TRE VOCI

Altre notizie