Home Attualità Castellammare, ripulito il canale di gronda di Petrazzi

Castellammare, ripulito il canale di gronda di Petrazzi


«Sappiamo che il rischio idrogeologico diventa particolarmente preoccupante quando arrivano le prime violente piogge. Per questo è stato ripulito in due giornate il canale di gronda che convoglia e fa defluire le acque piovane. Dopo i ripetuti incendi che hanno praticamente fatto sparire gli alberi dalla montagna sovrastante, i detriti che si accumulano non consentono il regolare scorrere delle acque piovane”.
Lo hanno dichiarato il sindaco di Castellammare del Golgo Nicolò Rizzo e l’assessore alla Protezione Civile Leonardo D’Angelo che hanno reicordato il grave incendio che la scorsa sera è divampato a Scopello. “Fortunatamente – hanno fatto sapere – non ci sono stati danni a persone e l’incendio è stato circoscritto e alla fine definitivamente domato e spento grazie al lavoro di vigili del fuoco, corpo forestale, polizia e carabinieri, polizia municipale, associazione Fire rescue e Croce rossa di Alcamo che ringraziamo ancora una volta per aver lavorato incessantemente».

«Grazie al corpo forestale, in particolare al dirigente dell’azienda Foreste Giuseppe Giarrizzo, con disponibilità e collaborazione importantissima per la tutela ambientale – hanno continuato Rizzo e D’Angelo – è stata effettuata la pulizia delle parti ritenute più a rischio del canale a partire dalla zona Petrazzi, così garantire la sicurezza degli abitanti della zona in caso di piogge eccezionali. Ormai pochissimi, a causa degli incendi, gli alberi a sostegno dei versanti montani. Dopo l’insanabile, ulteriore, ferita alla riserva dello Zingaro, anche il bosco di Scopello nuovamente colpito da incendi devastanti. Occorre ancora verificare con una ricognizione mirata ma sono certamente tanti gli ettari di macchia mediterranea andati in fumo dopo l’incendio di ieri sera».

«Ancora un danno incalcolabile a prescindere dalla quantificazione territoriale, limitato grazie all’unità di crisi che ha lavorato ininterrottamente. Attacco evidentemente programmato, in considerazione del forte vento di scirocco, e mirato poiché i roghi sono partiti da più punti impervi, ed il nostro territorio non è stato il solo ad essere interessato da imponentiincendi-sottolineano il sindaco Nicolò Rizzo e l’assessore alla protezione Civile Leonardo D’Angelo-. Con le associazioni del territorio abbiamo dato vita ad un tavolo tecnico per valutare ogni possibile azione di prevenzione a salvaguardia del nostro patrimonio naturale e per garantire la sicurezza dei cittadini a causa del consequenziale e ormai preoccupante rischio idrogeologico»

Ultime notizie in diretta

La riserva lagunare di Marsala sarà il servizio d’apertura del programma “Mezzogiorno Italia”

La riserva lagunare di Marsala sarà il servizio d'apertura del programma “Mezzogiorno Italia”,...

Marsala celebra la giornata della Shoah

Marsala celebra la “Giornata della Memoria”. Il Sindaco Massimo Grillo si è recato...

Covid19. 13810 attuali positivi in provincia di Trapani e tre nuovi decessi

Le persone attualmente positive in provincia di Trapani, in isolamento domiciliare obbligatorio e...

Match di mezzogiorno

Prosegue la preparazione della pallacanestro Trapani in vista dell'impegno casalingo di domenica contro...

OdG Sicilia. Presunzione d’innocenza rafforzata: quando le nuove regole ostacolano i giornalisti

Con l'introduzione delle nuove norme sulla cosiddetta “presunzione d'innocenza rafforzata”, il lavoro dei...

Pietre di inciampo per ricordare

Nel giorno della memoria i sindaci siglano in prefettura a Trapani una Dichiarazione...

“Memorie di inciampo”

Il Comune di Erice ha aderito al progetto che punta a non...

«Non restiamo indifferenti»

Di seguito il messaggio della sindaca di Erice Daniela Toscano in occasione...

Altre Notizie di Oggi

In memoria delle vittime della strage di Alcamo Marina

I carabinieri di Trapani hanno ricordato, oggi, la scomparsa dell’appuntato Salvatore Falcetta e del collega Carmine Apuzzo, barbaramente uccisi il 27 gennaio...

La solidarietà dell’Ordine al medico aggredito a Castelvetrano

Individuato l'aggressore, si tratta di un uomo di 29 anni È accaduto nel tardo pomeriggio di ieri a Castevetrano....

“Costruiamo con il cuore”

Si è svolto, a Trapani, negli uffici della BigMat di Alberto De Filippi , il corso sulle manovre salvavita alla presenza del...

Marsala, raid vandalici in due scuole

Scuole marsalesi nel mirino dei vandali. Due incursioni sono state messe a segno nella notte. I responsabili dei raid hanno visitato i...

Marijuana nello zaino, arrestato

La droga la nascondeva nello zainetto che portava sulle spalle: 60 grammi di marijuana, pronti per essere immessi in commercio.

Mafia Bet, condanne riviste in Appello

Riviste, in Appello, per le pene per alcuni imputati del processo scaturito dall'operazione dei carabinieri di Trapani Mafia Bet, portata a compimento...
Trapani
cielo sereno
7.5 ° C
10.1 °
6.1 °
93 %
2.6kmh
0 %
Gio
8 °
Ven
13 °
Sab
11 °
Dom
13 °
Lun
13 °