Detenzione di stupefacente e furto di energia elettrica, una denuncia

1098

E’ il risultato di un’attività di controllo del territorio dei carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Campobello di Mazara hanno deferito in stato di libertà un giovane di 28 anni con precedenti di polizia.

Nella sua abitazione sono stati trovati  18 grammi marijuana, occultati all’interno della camera da letto, oltre ad un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento dello stupefacente. Nella circostanza i militari dell’arma,  grazie anche all’intervento dei tecnici della società di distribuzione dell’energia elettrica, hanno accertato la presenza di un allaccio abusivo alla rete elettrica pubblica, certificando un danno economico in corso di quantificazione.

Per questi motivi il 28enne è stato deferito alla competente Autorità Giudiziaria per le ipotesi di reato di furto aggravato e detenzione illecita di sostanza stupefacente.