Aeroporto di Trapani, Musumeci: «Ryanair raddoppia le rotte»

1043

Sono già in vendita i voli per la stagione estiva 2022 del vettore aereo Ryanair, da e per l’aeroporto di Trapani Birgi. Sono ben 17 le rotte programmate, di cui 9 internazionali e 8 nazionali. Sul fronte estero alle precedenti destinazioni  Karlsruhe Baden, Katowice e Malta si aggiungono per la stagione estiva Billund, Bratislava, Bruxelles, Francoforte, Londra e Varsavia Modlin. Le tratte domestiche del vettore irlandese da e per il Vincenzo Florio, vedono oltre a Bergamo, Bologna, Pisa, Pescara e Venezia le nuove destinazioni Napoli, Roma Fiumicino (che sostituisce il Roma Ciampino) e Torino.
 «Il vertice di Ryanair – dichiara il presidente della Regione Nello Musumeci – mantiene gli impegni assunti nella propria Programmazione e che mi hanno anticipato nell’incontro avuto due mesi fa in Sicilia per il potenziamento dello scalo di Trapani-Birgi (nella foto). Se si allenta la pressione della pandemia potremo guardare all’immediato futuro con ragionevole ottimismo». 
«Ryanair – afferma Salvatore Ombra, presidente di Airgest, società che gestisce lo scalo trapanese – dimostra di mantenere l’impegno di valorizzare le potenzialità del territorio, investendo nel nostro scalo e rendendo vincente la scommessa fatta dalla Regione Siciliana di credere nella ripresa dell’aeroporto. Le frequenze internazionali rispetto alla summer 2021 aumentano del 125%: si passa da 8 frequenze settimanali a ben 18. Aumenta anche notevolmente il nazionale che da 20 rotazioni passa a 40 (+100%). Per esempio il Bologna è stato programmato giornalmente e con doppia frequenza il lunedì, mercoledì e venerdì».
In totale, le frequenze nazionali e internazionali diventano 58 settimanali con un +107% rispetto alla summer precedente. La media delle rotazioni giornaliere del solo vettore Ryanair sono 8, nel 2021 erano 4, con un aumento del 107%.

«Siamo in attesa – conclude Ombra – di avere conferma sulle altre rotte operate dalle compagnie presenti nello scalo di Trapani Birgi, che arricchiranno ulteriormente la prossima stagione».