Favignana, Torrente: “no grazie”

L'ex presidente del Consiglio comunale smentisce una sua candidatura.

2319



.”

L’ex presidente del consiglio comunale delle isole Egadi smentisce, con una nota ufficiale, una sua candidatura alla carica di sindaco, circolata in queste settimane. Ecco il testo integrale del comunicato.
“In riferimento a quanto pubblicato di recente sugli organi di stampa e sui social media circa una mia candidatura
alla carica di Sindaco del Comune di Favignana, ritengo opportuno precisare che il sottoscritto non ha mai
avanzato un tale proposito.
Ho sempre considerato fare il Sindaco delle Isole Egadi un’ambizione a cui aspirare per dimostrare che con le
idee giuste, con una buona squadra e con tanto tantissimo impegno i risultati si possono ottenere.
Anche se mi sono allontanato da diversi anni dallo scenario politico, la passione per la politica, l’amore per le
Isole Egadi e le tante attestazioni di stima ricevute dagli egadini che mi hanno invitato a candidarmi per
ricoprire il ruolo di primo cittadino, mi hanno fatto “traballare”.
Ho avvertito chiaramente il loro bisogno di una guida e di un punto di riferimento affidabile in questo momento
di smarrimento generale.
Ricoprire il ruolo di Sindaco delle Isole Egadi è un compito estremamente complesso che richiede un impegno
a tempo pieno viste le peculiarità dovute alla condizione di insularità.
Purtroppo la mia attuale situazione personale, familiare ed anche quella lavorativa che mi impegna oltremodo,
mi impediscono di assumere un incarico di tale rilevanza.
Intendo comunque ringraziare i tanti cittadini di Favignana, Levanzo e Marettimo – conclude Torrente – che in questi ultimi giorni
mi hanno manifestato tutto il loro affetto e la loro stima, a loro auguro ogni bene certo che sapranno fare la
scelta giusta.”