Home Attualità «Nelle viscere della criminalità»

«Nelle viscere della criminalità»

La senatrice Raffaella Marin (Lega) in visita al carcere di Trapani. Attenzione rivolta alle condizioni operative e all’ambiente di lavoro degli agenti di Polizia Penitenziaria.

di Fabio Pace

Giudizio aspro e tranciante, quello della Senatrice della Lega Nord Raffaella Marin, che ha definito «viscere della criminalità» l’ambiente di lavoro della Polizia Penitenziaria di Trapani, cioè la Casa Circondariale di Trapani “Pietro Cerulli”. Oggi in visita ai reparti detentivi la senatrice Marin, componente la 12^ commissione sanità di Palazzo Madama, ha preso atto delle condizioni strutturali dell’Istituto, e si è soffermata in particolar modo ad esaminare le problematiche della Polizia Penitenziaria trapanese. Dopo la visita ispettiva, accompagnata dal Comandante Giuseppe Romano, ha voluto incontrare il personale in servizio del quale ha colto il disagio. Attiene a questo incontro una dichiarazione che ha affidato anche ai social: «Nelle viscere della criminalità – ha affermato la senatrice Marin -, lavorano donne e uomini che per 8 ore al giorno servono il paese, reclusi tra sbarre di sicurezza, a contatto con criminali, stupratori, mafiosi, psicotici, tossici, soggetti che il mondo non vuole più tollerare». Una dichiarazione che pone l’accento sulle condanne e sulle ragioni della detenzione e mette in secondo piano il ruolo che il carcere dovrebbe avere: quello rieducativo e di recupero. La senatrice Marin ha preso atto che nel carcere trapanese sono ristretti 560 detenuti, con un solo psichiatra e con una «carenza alienante di personale». La senatrice della Lega ha definito gli agenti in servizio «offesi, oltraggiati, aggrediti e feriti, privi di sostegno psicologico». «Questa Polizia disarmata e senza voce – conclude Marin – chiede solo un po’ di dignità e di considerazione nel contesto lavorativo perché è di questo che si tratta: lavoro». L’esponente leghista ha annunciato la presentazione di un atto ispettivo al ministro della Giustizia sull’alto numero di detenuti con problemi psichici che con la chiusura dei Manicomi Giudiziari in pratica vengono parcheggiati nelle carceri in attesa che si liberino i posti nelle REMS (Residenze per l’Esecuzione delle Misure di Sicurezza – in pratica strutture sanitaria di accoglienza per gli autori di reato affetti da disturbi mentali e socialmente pericolosi). Per la senatrice «situazione intollerabile che crea tensioni e disagi alla Polizia penitenziaria nella gestione di questi soggetti». Sulla specifica situazione del carcere di Trapani la senatrice presenterà una interrogazione segnalando la necessità di aumentare immediatamente l’organico al fine di dare tranquillità al personale, operare con sicurezza e assicurare anche le attività trattamentali ai detenuti indispensabili ai fini del reinserimento sociale.

Ultime notizie in diretta

Dopo sei mesi di grande disagio per la chiusura dello Scorrimento Veloce il Pd chiede al Sindaco di intervenire

Il Circolo Pd online Nilde Iotti, interpretando il crescente...

Presentazione degli incontri svolti ad Almaty, in Kazakistan, dal 22 al 28 novembre dalla Volare Consulting

'Siamo orgogliosi della riuscita degli eventi che abbiamo organizzato al La Prima di...

Il Consiglio Comunale di Partanna ha approvato all’unanimità la mozione ‘Stop Sexting and Revenge Porn’, campagna di sensibilizzazione di Mete Onlus

Il Consiglio Comunale di Partanna ha approvato all’unanimità la mozione ‘Stop Sexting and...

Assise 2021 della Consulta degli Ordine degli Ingegneri di Sicilia: tanto entusiasmo per un percorso di crescita condiviso

La Consulta Ordini degli Ingegneri di Sicilia ha celebrato la sua Assise 2021...

Unioncamere Sicilia: no ad accorpamento Camere di commercio

No all’accorpamento in un’unica Camera di Commercio di quelle di Agrigento, Caltanissetta, Ragusa,...

Domani la giornata internazionale delle persone con disabilità

Ricorre domani, venerdì 3 dicembre, la Giornata Internazionale delle persone con Disabilità. Il...

Un incontro di calcetto multietnico per favorire l’integrazione tra i ragazzi del Centro di Accoglienza SAI di Vita

La Cooperativa Badia Grande ha promosso un incontro di calcetto multietnico perfavorire l'integrazione...

L’Amministrazione Grillo ha avviato a Marsala i lavori di manutenzione del verde pubblico

L'Amministrazione Grillo ha avviato a Marsala i lavori di manutenzione del verde pubblico. “Abbiamo...

Rinnovato Consiglio direttivo ONAV Trapani: Passalacqua nuova delegata provinciale

La sezione trapanese dell'Organizzazione Nazionale Assaggiatori Vino (ONAV) ha eletto il nuovo Consiglio...

Altre Notizie di Oggi

Misiliscemi: non si ferma all’alt, investe carabiniere con scooter rubato

I Carabinieri di Paceco hanno arrestato un ragazzo ericino di 18 anni per resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni aggravate e ricettazione. Il...

Una commissione parlamentare d’inchiesta per Denise Pipitone

La scomparsa di Denise Pipitone da Mazara del Vallo, il primo settembre del 2004, e soprattutto le complesse fasi delle indagini e...

Atti persecutori nei confronti della vicina di casa

I Carabinieri della Stazione di Castellammare del Golfo hanno arrestato un pregiudicato di 53 anni per il reato di atti persecutori, nei...

Ubriachi danneggiano un bar

I Carabinieri della Compagnia di Alcamo sono intervenuti a Custonaci dove il gestore di un bar aveva chiesto l’intervento in quanto dei...

Stalker finisce in carcere. Perseguitava l’ex nonostante fosse ai domiciliari.

Poco più di 15 giorni fa era stato arrestato e posto ai domiciliari con braccialetto elettronico accusato di stalking dopo aver perseguitato...

Concluse le esercitazioni dei Vigili del Fuoco in Sicilia.

Ad iniziare da martedì scorso, sono stati 4 giorni intensi nei quali ogni Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco della Sicilia ha...
Trapani
temporale
12.9 ° C
15.8 °
10.7 °
94 %
3.6kmh
40 %
Ven
13 °
Sab
14 °
Dom
15 °
Lun
11 °
Mar
10 °