A Marsala Ermes Maria Ronchi

47

Un grande appuntamento formativo e spirituale attende i fedeli di Marsala. Nei giorni 4 e 5 aprile sarà a Marsala, nell’ambito delle Celebrazioni per l’anno Giubilare del Santuario di Maria Santissima, un teologo di grande valenza umana e religiosa, Padre Ermes Maria Ronchi, conosciuto sia a livello nazionale che internazionale.

“Riteniamo che Padre Ermes Maria Ronchi sia quanto di meglio si potesse scegliere per guidare gli esercizi spirituali sia dei fedeli della Chiesa Madre che di quelli del Santuario dell’Addolorata – precisano Don Marco Renda e Padre Mariano Narciso, rispettivamente Arciprete di Marsala e rettore della Chiesa che sorge all’ingresso in Città dalla Porta di Mare. E’ chiaro che a questa due giorni non invitiamo a partecipare solo i nostri fedeli ma anche quelli dell’intera comunità religiosa e cristiana della nostra Città. Siamo certi che da questi incontri formativi con Padre Ronchi ne usciremo più forti nello spirito e più coscienti della missione cristiana che ogni uomo di fede è chiamato a svolgere”.

Gli incontri che si terranno in Chiesa Madre avranno inizio alle ore 18,30. Padre Ermes Ronchi è nato nel 1947 a Racchiuso di Attimis (Udine), appartiene all’Ordine dei Servi di Santa Maria. È stato ordinato sacerdote nel 1973. Dopo essere stato licenziato in teologia a Roma (Facoltà teologica Marianum), ha conseguito il dottorato in scienze religiose e antropologia a Parigi (Institut catholique della Sorbona) con una ricerca sul monachesimo primitivo. Ha svolto inizialmente il ministero nella provincia di Vicenza. Dal 1980 al 1991 è stato destinato al convento dell’Annunciata di Rovato, poi per tre anni è stato nelle comunità dell’ordine prima di Verona e ora è a Milano. Docente al Marianum di Roma, nel 2016, su incarico di Papa Francesco, ha tenuto le meditazioni degli esercizi spirituali alla Curia romana.