Home Attualità Erice, il basolato che fa discutere

Erice, il basolato che fa discutere

Polemiche per la passerella tattile che è spuntata ad Erice, a piazza Carmine, proprio davanti le antichissime mura-elimo puniche. L’intervento, realizzato su parte dello storico basolato, ha fatto levare un coro di critiche, visto che di fatto si è intervenuti sul selciato e togliendo parti della caratteristica pavimentazione del centro storico ericino. Sono diverse le prese di posizione arrivate, che hanno portato anche agli interventi di alcuni consiglieri comunali, con in testa Alessandro Baracco e Simona Mannina, mentre sui social girano le foto del percorso. Ieri a puntare i riflettori su questi lavori, che stanno facendo discutere davvero tanto, è stata Silvana Catalano in un post su facebook che ha subito registrato molte reazioni. Sulla questione si è fatta sentire anche la Lega e probabilmente altre prese di posizione arriveranno nelle prossime ore. Il basolato è uno dei simboli di Erice. E la necessità di salvaguardarlo rappresenta sicuramente una priorità, da tenere ben in mente nell’ambito della giusta e legittima necessità di permettere a tutti di visitare Erice, anche a chi ha disturbi alla vista. Ecco perchè da più parti si sta cercando di individuare delle alternative in modo da non compromettere la pavimentazione del centro storico di Erice.

Il percorso per ipovedenti rientra nell’ambito dei lavori disposti dall’amministrazione comunale in diverse zone del centro storico di Erice, ovvero per la pavimentazione della via Apollonis, la ristrutturazione della Cappella della Madonna SS di Custonaci, la messa in sicurezza di via dei Mestieri, il recupero del Giardino delle Amarene, il ripristino del collegamento tra le vie Pilazza e Conte Pepoli e la riqualificazione Porta Carmine. In questo progetto, per oltre un milione di euro di finanziamento, c’è anche il percorso per ipovedenti che “nasce dall’esigenza – si legge in una nota di precisazione arrivata dagli uffici del Comune di Erice – di dotare l’area di attesa definita nel Piano di Protezione Civile in piazza del Carmine, di un servizio per diversamente abili che dall’area individuata dal Piano porta in un luogo di sicuro soccorso (parcheggi antistanti). L’inserimento del progetto del percorso per ipovedenti ha consentito in sede di valutazione di ottenere un maggiore punteggio e un miglioramento del posto in graduatoria, utile ad acquisire il finanziamento. Si precisa che il percorso per ipovedenti è stato realizzato smontando e non distruggendo le basole esistenti, dunque senza arrecare loro alcun danno, come previsto dal progetto approvato. A seguito – conclude il documento – di alcune utili considerazioni espresse da diversi cittadini ericini, questa Amministrazione ha avviato un momento di dialogo e di confronto per migliorare in sede esecutiva la realizzazione del percorso e rendere l’infrastruttura di Protezione Civile maggiormente condivisa”.

Ultime notizie in diretta

Giacomo Modica in pole

di Federico Tarantino Giacomo Modica è la scelta numero uno...

Ettore Minore dice la sua

Conferenza stampa, ieri pomeriggio, per Ettore Minore che ha voluto spiegare la sua...

Trapani, inaugurato uno studio medico al Centro Nino Via

Inaugurato questa mattina lo studio Medico Sociale Rotariano" presso il centro sociale "Nino...

Picchia e minaccia la moglie. I carabinieri lo allontanano da casa

I Carabinieri di Alcamo hanno allontanato dalla casa familiare un uomo di 69...

Erice, ancora chiusi i bagni pubblici di piazza della Loggia

Ad Erice residenti ed operatori economici chiedono la riapertura dei bagni pubblici di...

Valderice. Non rispetta gli arresti domiciliari, finisce in carcere

Si era allontanato più volte dalla propria abitazione benché dallo scorso mese di...

Oggi in onda su Telesud

Alle 21 e alle 23 trasmetteremo in onda una nuova puntata di "Res...

Una condanna, una assoluzione, otto prescrizione per le false testimonianze al processo Rostagno

Una condanna, una assoluzione, otto imputati prosciolti per intervenuta prescrizione. È l’esito del...

San Vito Lo Capo, riapre il Museo del Santuario

Domani mattina l'inaugurazione Riapre, dopo la chiusura forza dovuta alla...

Altre Notizie di Oggi

Una condanna, una assoluzione, otto prescrizione per le false testimonianze al processo Rostagno

Una condanna, una assoluzione, otto imputati prosciolti per intervenuta prescrizione. È l’esito del processo celebrato innanzi il Tribunale di Trapani, giudice monocratico...

Ruba un’auto e viene arrestato

I carabinieri hanno arrestato un uomo che aveva rubato un’auto ferma ad un autolavaggio Si era appostato vicino ad...

Ladro denunciato

Attività dei carabinieri contro la criminalità predatoria I Carabinieri della Compagnia di Castelvetrano hanno denunciato in stato di libertà...

Controlli nelle pescherie

Li hanno eseguiti i carabinieri a Pantelleria I Carabinieri della Motovedetta d’altura CC 819 “MARONESE”, dipendente dalla Compagnia di...

Percepivano illecitamente il reddito di cittadinanza

La Guardia di Finanza ha scoperto a Campobello 19 persone. Avviata la revoca del beneficio. Avevano dichiarato, con  fittizie...

Trapani dice addio al dottor Lelio Brancato

Chirurgo molto apprezzato nel territorio, era un attento osservatore della vita socio-politica locale Oggi se ne va un pezzo...
Trapani
cielo sereno
29.3 ° C
34.8 °
25.1 °
69 %
6.2kmh
0 %
Ven
29 °
Sab
33 °
Dom
33 °
Lun
33 °
Mar
34 °