Nel primo pomeriggio di oggi un elicottero HH139B dell’82° Centro Combat Search and Rescue (C.S.A.R.) dell’Aeronautica Militare è decollato dall’aeroporto militare di Trapani facendo rotta verso l’isola di Favignana, per recuperare e soccorrere un uomo rimasto bloccato e lievemente infortunato su una scogliera. Anche un Vigile del Fuoco, nel tentativo di raggiungere e soccorrere l’uomo via terra, si è infortunato e si è reso necessario l’intervento dell’elicottero per recuperare entrambi.

L’equipaggio dell’Aeronautica Militare, in servizio di prontezza SAR (Search and Rescue– ricerca e soccorso) nazionale, a seguito di richiesta dei Vigili del Fuoco tramite la prefettura di Trapani, ha ricevuto l’ordine di decollo immediato dalla sala operativa del Rescue Coordination Center (RCC) del Comando Operazioni Aerospaziali di Poggio Renatico (FE).

L’elicottero è decollato alle 14:15 ed ha raggiunto l’isola di Favignana dopo 5 minuti. Una volta individuato le due persone da soccorrere, l’operatore di bordo ha calato l’aerosoccorritore con il verricello ed è stato effettuato il recupero a bordo in sicurezza dei due uomini, trasportati poi sul campo sportivo di Favignana.

Al termine della missione di soccorso, l’elicottero ha fatto ritorno sulla base di Trapani dove ha ripreso il servizio di prontezza.