Erice, le regole per accedere al Cimitero per la commemorazione dei defunti

648

Un’ordinanza sindacale regola gli ingressi nel rispetto delle misure anti Covid

Gli ingressi saranno consentiti soltanto a chi indosserà la mascherina che dovrà essere mantenuta anche all’interno dello stesso Cimitero. Sarà inoltre necessario rispettare la misura del distanziamento sociale e, dunque, non sono consentiti assembramenti. Lo precisa l’assessore ai servizi cimiteriali Vincenzo Giuseppe Di Marco aggiungendo che all’interno del campo santo saranno disponibili prodotti per l’igiene delle mani.

La Polizia Municipale effettuerà i controlli in collaborazione con le associazioni di volontariato. I volontari, inoltre,  forniranno supporto ed indicazioni per indirizzare il traffico veicolare verso il nuovo ingresso secondario del cimitero. Sarà attivo un servizio di bus navetta dalla stazione della funivia ( centro storico) al cimitero. A disposizione due mezzi con capacità limitata, nel rispetto della misura del distanziamento sociale.

Insieme agli uffici comunali abbiamo lavorato per far sì che tutto si svolga nel rispetto delle normative anti-contagio – spiega la sindaca di Erice, Daniela Toscano -.

Prima di entrare verrà misurata la temperatura corporea. Ingressi contingentati con un massimo di 200 persone per volta. Si potrà restare all’interno dell’area cimiteriale 30 minuti.

La sindaca invita i cittadini a non recarsi in massa al Cimitero il 2 novembre e di preferire, qualora possibile, altre date vicine.

Per raggiungere il cimitero si dovrà percorrere la S.P. 31 Trapani-Martogna-Erice e seguire le indicazioni dei volontari e degli addetti.

Il 31 ottobre e nelle giornate del primo e del due novembre il cimitero sarà aperto dalle 7.30  alle 17

Per gli altri giorni:

Feriali: dalle ore 09:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 17:00

Festivi: dalle ore 09:00 alle 13:00