Home Cronaca Otto anni e mezzo per la Saguto

Otto anni e mezzo per la Saguto

Così si è espresso il Tribunale di Caltanissetta dopo la radiazione del CSM.

Otto anni e sei mesi per Silvana Saguto. Radiata dalla magistratura, adesso la pronuncia di primo grado del Tribunale nisseno certifica che l’ex magistrato avrebbe gestito in modo clientelare l’ufficio principe in Sicilia per le misure di prevenzione, ovvero quello di Palermo. La Saguto avrebbe favorito amici e sodali, in cambio di favori e denaro, nelle nomine degli amministratori giudiziari dei patrimoni sequestrati e confiscati a mafiosi o presunti tali. Su tutti l’avvocato Gaetano Cappellano Seminara, deus ex machina degli amministratori sull’isola, in particolare di quella occidentale. Per lui un anno in meno. Il collegio presieduto da Andrea Salvatore Catalano gli ha inflitto 7 anni e mezzo. Condannato anche un altro “protagonista” delle intercettazioni balzate alle cronache, Carmelo Provenzano. Il docente della Kore di Enna, ed all’occorrenza stratega della comunicazione per la Saguto, è stato condannato a 6 anni e 10 mesi. Uno in meno del marito dell’ex Presidente delle Misure di Prevenzione, Lorenzo Caramma, mentre per il loro figlio, Emanuele, “solo” sei mesi, ovviamente avendo una situazione assai marginale ma decisamente imbarazzante per lo squallore dello spaccato uscito fuori dalle investigazioni con favori che arrivavano, assieme a l’altro figlio Elio, alla miserevolezza di cassette della frutta per il provetto chef piuttosto che “lauree farsa” del primo genito a processo. Sei anni e 2 mesi anche per l’altro amministratore giudiziario Roberto Nicola Santangelo mentre ad un anno e 2 mesi è stato condannato l’avvocato Walter Virga, figlio di magistrato, cui vennero affidati patrimoni per centinaia di milioni, come quello dei Rappa, nonostante la sua giovane età ed una esperienza legale ed amministrativa decisamente modesta. Le condanne sono arrivate anche per altri due altri rappresentanti delle istituzioni, spesso in prima linea nell’antimafia che conta: 3 anni per l’ex Prefetto di Palermo Francesca Cannizzo, quattro, invece, per il colonnello della DIA Rosolino Nasca. Ma Caltanissetta è stata durissima verso i due principali accusati, Saguto e Cappellano Seminara, anche sul piano patrimoniale; l’ex presidente delle Misure di Prevenzione ha avuto confiscato beni immobiliari per quasi 900 mila euro, compresa la sua abitazione palermitana, mentre all’amministratore giudiziario gli sono stati confiscati beni per un valore di circa 850 mila euro. Insomma, dopo Antonello Montante e tanti altri, rotolano nelle polveri altri due paladini dell’antimafia, invitati ed ossequiati nei soliti convegni autocelebrativi dei cerchi magici che hanno infestato la Sicilia in questi anni per una legalità farlocca – che in pochi hanno avuto il coraggio di denunciare addittati come conniventi di chissà quali ambienti…- servita soltanto per i loro interessi personali, economici o carrieristici poco importa, e che ora, sentenza dopo sentenza, sta emergendo in tutto il suo squallore. 

Ultime notizie in diretta

Casa Santa Erice, si conclude l’anno giubilare della Chiesa di San Paolo

Martedì prossimo 25 gennaio, solennità della conversione di San...

San Vito lo Capo, c’è l’accordo con Google per la promozione turistica

L’Amministrazione Comunale di San Vito Lo Capo ha avviato  una partnership diretta con...

Scilla: “Non ci sono soldi per i Forestali”

Un problema che si ripropone ormai da decenni, quello della stabilizzazione dei forestali...

L’Handball Erice lotta, ma perde a Padova 30-29

Cellini Padova vs Ac Life Style Erice 30-29 Parziali: (18-11; 30-29).

Diocesi di Trapani, riprendono le attività a Napola e Lenzi

"Negativo" don Antonino Catalano, parroco nelle frazioni ericine di...

Verso il voto per il Quirinale

Il Parlamento in seduta comune è...

Elezioni ad Erice, riunione del Movimento 5 Stelle

Si è svolta ieri pomeriggio la riunione preparatoria del MoVimento 5 Stelle di...

Istituto Abele Damiani di Marsala: autorizzato il Corso Serale di Sala e Vendita

Nello specifico dei corsi serali, dal prossimo anno scolastico, l’I.I.S. “Abele Damiani” di...

Marsala. Vendevano oro rubato, in due denunciati dai carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Marsala hanno denunciato un uomo ed una donna...

Altre Notizie di Oggi

Trapani, furto d’auto e incidente

La notte scorsa i Carabinieri della Compagnia di Trapani sono stati chiamati ad intervenire in via Tosto De Caro nel quartiere ericino...

Carcere di Favignana. Manca il personale, l’allarme del SAPPE

Il segretario regionale del Sindacato Autonomo di Polizia Penitenziaria, Calogero Navarra, ha inviato una nota al Provveditore regionale per la Sicilia dell'amministrazione...

Gioco on line e Reddito di cittadinanza. Beneficio revocato e si può finire davanti un giudice

Richiesta di rinvio a giudizio e fissazione di udienza preliminare per alcuni cittadini trapanesi che non avrebbero dichiarato vincite al gioco on...

A “giudizio” l’ex sottosegretario Simona Vicari accusata di corruzione

Stesso provvedimento è stato adottato per l’ex dirigente della Regione Salvatrice Severino e per Giuseppe Montalto, ex segretario particolare del senatore Pistorio,...

Trapani. Il ragazzo scomparso s’è allontanato volontariamente e sarebbe a casa di amici

Non una scomparsa ma un allontanamento volontario. Il ragazzo M. C. ha infatti telefonato alla nonna, alla quale è in affidamento. Aveva...

Senza super green pass rimpatri e trasferimenti di migranti bloccati

Le recenti normative anti-covid da parte del Governo hanno ingessato gli spostamenti degli stranieri sbarcati in Sicilia o trattenuti nei due Centri...
Trapani
poche nuvole
7.6 ° C
9.6 °
5.1 °
87 %
0.5kmh
20 %
Dom
12 °
Lun
12 °
Mar
10 °
Mer
13 °
Gio
13 °