Pallacanestro Trapani, domani l’ultimo atto

58

La gara di domani chiuderà la stagione. A guardare quello che è stato, i più tireranno un sospiro di sollievo per la salvezza ottenuta, qualcun altro aveva preso gusto ai miracoli a cui ci ha abituati questa squadra e il rammarico per il mancato accesso ai playoff prenderà il sopravvento. Fatto sta che domani, matematica alla mano, sarà l’ultima occasione per sostenere la Pallacanestro Trapani, tra l’altro in casa, nell’ultima sfida della fase ad orologio. L’avversaria sarà l’Eurobasket Roma di coach Pilot, squadra anch’essa salva già da qualche giornata. Una compagine di notevole valore,che ha dovuto ricorrere a qualche ritocco in corsa. A Schina, Fanti, Pepe, Carrol, Viglianisi, Hill, si affiancano giovani di sostanza che hanno dato il loro contributo. Quindi gli elementi per rendere quest’ultima gara avvincente ci sono tutti. “Abbiamo un’ultima partita da giocare e vogliamo farlo al meglio per salutare i nostri splendidi tifosi che ci hanno sempre sostenuto nonostante una stagione piena di difficoltà, – ha dichiarato Marco Mollura – Da parte mia sono fiero di essere il capitano di questa squadra. Eurobasket è una squadra molto solida che ci darà filo da torcere, dovremo essere capaci di imporre il nostro ritmo fin dalla palla a due”. Appuntamento allora a domani alle 18. Consiglio ai tifosi quello di portare in dotazione tanto entusiasmo e tanta voglia di applaudire i ragazzi granata. Comunque domani sarà festa.