Home Attualità I primi 100 giorni del Governo Draghi secondo gli italiani

I primi 100 giorni del Governo Draghi secondo gli italiani

Sei italiani su dieci esprimono fiducia nel Premier Mario Draghi: è il dato che emerge dal sondaggio realizzato dall’Istituto Demopolis, diretto da Pietro Vento, dopo i primi 100 giorni di Governo. Nel giorno dell’incarico, a inizio febbraio, a fidarsi di Draghi era il 54%; l’evoluzione del trend ha toccato poi il 66% a inizio marzo e il 58% a fine aprile nei giorni del confronto sulle riaperture, per attestarsi oggi al 60%.  

La fiducia nel Presidente del Consiglio si differenzia significativamente in base alla collocazione politica dei cittadini, con punte dell’80% tra chi vota Forza Italia e dei due terzi tra gli elettori del Partito Democratico e della Lega. Si riduce al 45% tra quanti votano il Movimento 5 Stelle ed a poco più di un terzo tra i simpatizzanti di Fratelli d’Italia. Tra i partiti minori, i più entusiasti di Draghi appaiono gli elettori di Italia Viva, con un giudizio positivo del 90%; i più critici quanti votano Sinistra Italiana. 

Secondo il sondaggio Demopolis per il programma Otto e Mezzo, l’operato del Governo è valutato positivamente dal 51% degli italiani: il giudizio positivo sul Premier risulta di 9 punti superiore rispetto alla valutazione complessiva dell’Esecutivo. “Si inizia a rilevare – spiega il direttore dell’Istituto Demopolis Pietro Vento – una certa difficoltà di alcuni segmenti degli elettorati a stare insieme in maggioranza con forze politiche antitetiche: su alcuni temi fondamentali emerge un disagio degli elettori del PD o del M5S nel ritrovarsi al Governo con la Lega e viceversa…”. 

Nella percezione dell’opinione pubblica sono 3 i nodi problematici e strategici per il futuro del Governo Draghi: il 75% indica il tema della salvaguardia e del rilancio dell’occupazione; il 67% il completamento della campagna vaccinale tenendo sotto controllo la pandemia. “6 italiani su 10 – aggiunge Pietro Vento – pongono anche la complessa questione della realizzazione delle riforme previste dal PNRR, sulle quali – dalla giustizia al fisco – più nette appaiono le distanze tra i principali partiti”.  

L’Istituto Demopolis ha chiesto infine agli italiani quale partito, tra le forze di maggioranza, stia maggiormente incidendo sulle scelte del Governo Draghi: il 34% sostiene che a pesare di più sia oggi la Lega. Il 13% cita Forza Italia, il 12% il PD; appena l’8% riconosce l’incidenza sulle scelte del Movimento 5 Stelle. A colpire è anche quel terzo di italiani convinti che sulle scelte di Draghi non pesi in realtà alcuno dei partiti presenti in maggioranza.

Nota informativa: l’indagine è stata realizzata dall’Istituto Demopolis, diretto da Pietro Vento, dal 22 al 24 maggio 2021, per il programma Otto e Mezzo su un campione stratificato di 1.500 intervistati, rappresentativo della popolazione italiana maggiorenne. Supervisione della rilevazione demoscopica di Marco E. Tabacchi. Coordinamento di Pietro Vento, con la collaborazione di Giusy Montalbano e Maria Sabrina Titone. Approfondimenti e metodologia su: www.demopolis.it

Ultime notizie in diretta

Dattilo, ancora aggrappato al treno play-off

Pareggio esterno, questo pomeriggio, per il Dattilo che ha rimediato un 1 a...

Si inaugurano due mostre a Erice

 Dal 14 giugno e fino al 14 novembre, la...

Domenica di sole e sport a Trapani

Domenica di sole e sport a Trapani, dal centro storico fino alle frazioni,...

I vincitori del Festival del Cinema Italiano

Si è conclusa a San Vito Lo Capo la seconda edizione della manifestazione

Pusher arrestato dalla polizia con 90 dosi di eroina e cocaina

Un blitz fulmineo quello fatto scattare dagli agenti della Squadra Mobile della Questura...

Vaccinazioni con i medici di famiglia. Ieri 252 inoculazioni

Ieri seconda giornata di vaccinazioni alla Cittadella della Salute nell'hub allestito tra il...

Le tre domande della domenica a Nicola Adragna

di Mario Torrente Un impegno davvero a tutto campo per...

Panathlon: 70 anni per lo sport etico

"Il Panathlon International celebra i suoi 70 anni di...

Il Rotary Alcamo completa l’ambulatorio di riabilitazione post covid

Il Rotary Club of Alcamo, presieduto dall'avv.Giuseppe Coppola, ha completato l'ambulatorio di riabilitazione...

Altre Notizie di Oggi

Erice, spacciatore in manette

Cede una dose e non si accorge che ci sono i carabinieri I Carabinieri delle Stazioni di Trapani Borgo...

Mazara, intensificati i controlli

L'attività svolta dai carabinieri I Carabinieri della Compagnia di Mazara del Vallo hanno condotto un servizio straordinario di controllo...

Natante a fuoco al largo di Formica.

Panico a bordo di un natante, di circa 11 in vetro resina, il "Fritami", oggi pomeriggio al largo...

Tratti in salvo 13 turisti che rischiavano di affondare al largo di Formica

Sono scampati all'incendio della imbarcazione che avevano preso a noleggio 13 turisti bolognesi, dieci adulti e tre bambini, che questo pomeriggio intorno...

Castelvetrano. Giovane denunciato per possesso di marijuana

I Carabinieri di Castelvetrano hanno denunciato un ragazzo di 28 anni per detenzione di marijuana ai fini di spaccio. Il giovane è...

Coltivava droga in casa, arrestato

Protagonista della vicenda un 42enne marsalese Per il reato di detenzione e coltivazione di sostanze stupefacenti, i Carabinieri della...
Trapani
cielo sereno
24.5 ° C
26.1 °
23.1 °
88 %
6.2kmh
0 %
Dom
24 °
Lun
29 °
Mar
29 °
Mer
27 °
Gio
28 °