Torna “Bagli, Olio e Mare”

In questi giorni a Castelluzzo, nello scenario della Baia santa Margherita, si tiene la kermesse dedicata ai prodotti ed alle tradizioni locali.

649


Il pesce azzurro, il buon olio di Castelluzzo, i prodotti agricoli a chilometro 0 e le tradizioni legate alla terra e al mare. Questa è Bagli olio e mare, la kermesse enogastronomica che da ieri e fino a domenica, nello oscenario dell’incantevole Baia Santa Margherita, ci regalerà un viaggio sensoriale di grande fascinazione. Organizzata dal Comune di San Vito Lo Capo e dall’Associazione Turistico Culturale Castelluzzo, la manifestazione vanta il supporto di Slow Food – e della Riserva Naturale Orientata dello “Zingaro”.

Per tre giorni, a pranzo e a cena, il profumo del pesce appena pescato e fritto in una maxi padella inebrierà il villaggio gastronomico, assieme al mix di sapori e odori tipici della cucina siciliana, l’aglio, il pomodoro, le mandorle, il sale, la farina che daranno vita a primi piatti gustosi cucinati al momento. Tra le novità di quest’anno, che lasceranno tutti con il fiato sospeso, le esibizioni di parapendio a cura dell’ASD Sicilia Volo libero “Le coppole volanti”.

E come si conviene ad una manifestazione di livello, le giornate saranno chiuse dalla msucia. Appuntamento ancora per oggi e domani alla baia santa margherita di Makari Castelluzzo per un imperdibile viaggio emozionale.

GUARDA IL SERVIZIO CON LE INTERVISTE AL SINDACO PERAINO E ALL’ASSESSORE REGIONALE SCILLA