Home Politica Sicilia, il caso Palmeri-Tancredi: i cinquestelle li vogliono far dimettere

Sicilia, il caso Palmeri-Tancredi: i cinquestelle li vogliono far dimettere

I portavoce M5S del Trapanese a tutti i livelli: “Si dimettano, sono stati autoreferenziali e non trasparenti”

“La scelta dei due ex portavoce del Movimento 5 Stelle Valentina Palmeri e Sergio Tancredi di cambiare casacca lasciando il movimento politico che ha consentito loro di essere eletti all’Assemblea regionale Siciliana è tecnicamente legittima, così come legittima è la richiesta dei portavoce del M5S di chiedere le dimissioni degli stessi per aver violato il più elementare dei principi per cui siedono in Assemblea Regionale, essere dei portavoce e non agire per conto proprio”.

A dichiararlo sono i portavoce del Movimento 5 Stelle a tutti i livelli istituzionali della provincia di Trapani eletti. “I due ormai onorevoli – spiegano i portavoce M5S – hanno rinnegato i più elementari concetti di lealtà e trasparenza che dovrebbero essere cardine non solo del Movimento 5 Stelle, ma anche della più elementare etica politica. Da portavoce M5S, rimaniamo sconcertati per le dichiarazioni rese dagli ormai ex portavoce, che hanno palesato soltanto venerdì, nel corso di una conferenza stampa di presentazione di un nuovo manifesto politico, di avere avuto problemi di dialogo e incomprensione con il gruppo parlamentare del M5S all’Ars. Appena pochi giorni fa, ovvero martedì 26 maggio, nel corso di una partecipata riunione con gli attivisti di tutta la provincia di Trapani, Tancredi e Palmeri infatti non hanno minimamente fatto cenno delle loro intenzioni di lasciare il gruppo M5S all’Ars e di fondare addirittura un nuovo soggetto politico cui stavano evidentemente lavorando da tempo, presentando il 29 maggio un logo, un programma e incaricando esperti e collaboratori. Qualora Tancredi e Palmeri avessero informato attivisti e portavoce di difficoltà interne al gruppo regionale, avremmo certamente provato ad avviare negoziazioni utili a dirimere le controversie interne, nell’interesse del territorio e dei cittadini che hanno dato fiducia al simbolo e al programma M5S per la Regione Siciliana. Tancredi e Palmeri siedono in quel consesso grazie al sacrificio e all’impegno di tutti gli attivisti del loro collegio, ossia la provincia di Trapani e dovevano rappresentare quel simbolo da portavoce per un massimo di due mandati, in modo economicamente sobrio e confrontatosi con la base qualora ci fossero problemi e divergenze. Cosa mai avvenuta. Come portavoce M5S della provincia di Trapani a tutti i livelli, auspichiamo le immediate dimissioni degli onorevoli Sergio Tancredi e Valentina Palmeri. Lascino spazio e democratica possibilità a chi li segue, nell’ordine delle preferenze, nella lista provinciale e che abbia ancora la voglia e la motivazione di portare avanti le battaglie per le quali ci si è presentati alle elezioni regionali di appena due anni e mezzo fa” – concludono i portavoce M5S.

Ultime notizie in diretta

Messina: «In arrivo una riforma del Turismo»

Obiettivo, allineare la Sicilia alle maggiori destinazioni internazionali «Il governo...

Dattilo, ancora aggrappato al treno play-off

Pareggio esterno, questo pomeriggio, per il Dattilo che ha rimediato un 1 a...

Si inaugurano due mostre a Erice

 Dal 14 giugno e fino al 14 novembre, la...

Domenica di sole e sport a Trapani

Domenica di sole e sport a Trapani, dal centro storico fino alle frazioni,...

I vincitori del Festival del Cinema Italiano

Si è conclusa a San Vito Lo Capo la seconda edizione della manifestazione

Pusher arrestato dalla polizia con 90 dosi di eroina e cocaina

Un blitz fulmineo quello fatto scattare dagli agenti della Squadra Mobile della Questura...

Vaccinazioni con i medici di famiglia. Ieri 252 inoculazioni

Ieri seconda giornata di vaccinazioni alla Cittadella della Salute nell'hub allestito tra il...

Le tre domande della domenica a Nicola Adragna

di Mario Torrente Un impegno davvero a tutto campo per...

Panathlon: 70 anni per lo sport etico

"Il Panathlon International celebra i suoi 70 anni di...

Altre Notizie di Oggi

Erice, spacciatore in manette

Cede una dose e non si accorge che ci sono i carabinieri I Carabinieri delle Stazioni di Trapani Borgo...

Mazara, intensificati i controlli

L'attività svolta dai carabinieri I Carabinieri della Compagnia di Mazara del Vallo hanno condotto un servizio straordinario di controllo...

Natante a fuoco al largo di Formica.

Panico a bordo di un natante, di circa 11 in vetro resina, il "Fritami", oggi pomeriggio al largo...

Tratti in salvo 13 turisti che rischiavano di affondare al largo di Formica

Sono scampati all'incendio della imbarcazione che avevano preso a noleggio 13 turisti bolognesi, dieci adulti e tre bambini, che questo pomeriggio intorno...

Castelvetrano. Giovane denunciato per possesso di marijuana

I Carabinieri di Castelvetrano hanno denunciato un ragazzo di 28 anni per detenzione di marijuana ai fini di spaccio. Il giovane è...

Coltivava droga in casa, arrestato

Protagonista della vicenda un 42enne marsalese Per il reato di detenzione e coltivazione di sostanze stupefacenti, i Carabinieri della...
Trapani
cielo sereno
24.5 ° C
26.1 °
23.1 °
88 %
6.2kmh
0 %
Dom
24 °
Lun
29 °
Mar
29 °
Mer
27 °
Gio
28 °