Home Cronaca Furto in banca a Xitta, il bancomat portato via con l'escavatore

Furto in banca a Xitta, il bancomat portato via con l’escavatore

Nel mirino dei ladri la filiale del Credito Siciliano di Xitta. Sradicato il Bancomat sventrando il muro della banca.

Singolare furto nella notte a Xitta. Nel mirino dei ladri la filiale del Credito Siciliano che si trova nella frazione trapanese, nei pressi del semaforo della strada che collega il capoluogo con Paceco. I malviventi, utilizzando un escavatore hanno asportato lo sportello del Bancomat, sventrando il muro della banca. Secondo alcune indiscrezioni, il bancomat sarebbe stato caricato a bordo di un Fiat Daily rubato alcune sere fa a Marsala. Con un camion, che potrebbe essere stato rubato, così come l’escavatore, in base alle informazioni trapelate questa mattina, i ladri avrebbero invece bloccato il traffico proveniente da Trapani mentre la pala meccanica sventrava il muro della banca per sradicare il bancomat e portarlo via, dandosi alla fuga. Il tutto in piena notte. A quanto pare il furto sarebbe avvenuto attorno alle quattro. Danneggiate anche alcune macchine che si trovavano nei pressi dello sportello bancario.

Scattato l’allarme sul posto è intervenuta la Polizia. Al momento non è chiaro l’ammontare del bottino ma, considerato che il furto è avvenuto proprio nella prima notte del fine-settimana non è da escludere che l’impianto fosse stato proprio riempito di banconote. Le indagini sono comunque in corso e non viene tralasciata alcuna pista.

È il secondo colpo messo a segno nelle banche del territorio trapanese in nemmeno una settimana. Lunedì mattina, appena cinque giorni addietro, era toccato al Credem di via Virgilio. Lo scorso luglio invece, in contrada Paolini, nel Marsalese, si era verificato un furto con le stesse modalità, ovvero utilizzando un escavatore per asportare il bancomat della banca Intesa San Paolo. Una tipologia di reato che già è stata sperimentata in Sicilia con diversi episodi noti dalle forze dell’ordine: episodi criminosi che farebbero riferimento a bande del Palermitano e del Catanese specializzate in questa tipologia di azioni. Questo non vuol dire gli autori del furto avvenuto questa notte a Xitta siano legati necessariamente alle bande palermitane o catanesi. Su tutta la vicenda, come è ovvio, vige attualmente il massimo riserbo.

Ultime notizie in diretta

Lavori in corso alla Torre di Nubia

di Mario Torrente Sono entrati nel...

Nasce “Trapani Classica”

È stata costituita l'Associazione Musicale e Culturale "Trapani Classica"...

La Pallacanestro Trapani ritrova il successo

2B Control Trapani vs Urania Milano 90-81 Parziali: (24-16; 50-38; 67-61;...

Concluse le esercitazioni dei Vigili del Fuoco in Sicilia.

Ad iniziare da martedì scorso, sono stati 4 giorni intensi nei quali ogni...

Trapani-San Luca 2-0: i granata ritrovano la vittoria

Trapani (4-3-3): Recchia; Buffa, Maltese, Pagliarulo, Galfano; Lupo (89' Munoz), Olivera, Santarpia (68'...

Università. I sindaci di Trapani ed Erice incontrano il presidente del Polo Universitario

I sindaci di Trapani e di Erice, Giacomo Tranchida e Daniela Toscano, hanno...

Trapani. Domani l’inaugurazione del rinnovato mercato del pesce

Domani mattina, con inizio alle ore 10, il sindaco di Trapani, Giacomo Tranchida,...

Immigrazione clandestina: tre cittadini tunisini arrestati dalla Polizia

Tre gli arresti eseguiti negli ultimi giorni dalla Polizia di Stato di Trapani,...

Le tre domande della domenica a: Dottor Massimo Antonio Di Martino

Risponde l'ex capo Dipartimento Emergenza-Urgenza ASP Trapani ed ex direttore del Pronto soccorso...

Altre Notizie di Oggi

Immigrazione clandestina: tre cittadini tunisini arrestati dalla Polizia

Tre gli arresti eseguiti negli ultimi giorni dalla Polizia di Stato di Trapani, nell’ambito della lotta all’immigrazione clandestina. I...

Maltrattamenti ai genitori. Un arresto a Paceco e un allontanamento a Valderice

Un giovane di ventiquattro anni è stato arrestato a Valderice con l'accusa di maltrattamenti in famiglia. I Carabinieri sono intervenuti in seguito...

Gibellina. Arrestato dai carabinieri un 34enne che deve scontare la condanna per mafia

Dopo il 79enne Ugo Di Leonardo arrestato ieri dai carabinieri, un altro pregiudicato coinvolto nella operazione Ermes della Polizia, che portò in...

Falsi green pass. Truffa sventata dalla GdF, perquisizioni in Sicilia

Perquisizioni e accertamenti anche in Sicilia nell’ambito della innovativa indagine dei Finanzieri del Nucleo Speciale Tutela Privacy e Frodi Tecnologiche per contrastare...

Mazara del Vallo. Operazione antidroga della Polizia. Sequestrati 55 chili di hashish

Ieri la Polizia ha concluso una complessa attività investigativa che ha portato all’arresto per reati legati alla droga, in flagranza e su...

Santa Ninfa. Torna in carcere fiancheggiatore di Messina Denaro

Il provvedimento di custodia è stato eseguito dai Carabinieri della Stazione di Santa Ninfa. In manette è finito Ugo Di Leonardo, 79...
Trapani
cielo coperto
9.1 ° C
9.1 °
9.1 °
77 %
10.9kmh
95 %
Lun
10 °
Mar
13 °
Mer
14 °
Gio
16 °
Ven
12 °