Home Attualità Avviato a Marsala l'iter sui Puc per i percettori del reddito di...

Avviato a Marsala l’iter sui Puc per i percettori del reddito di cittadinanza

La legge sul reddito di cittadinanza stabilisce che il beneficiario di tale provvidenza è tenuto ad offrire la propria disponibilità per la partecipazione a progetti a titolarità dei Comuni di residenza. In tal senso anche il Comune di Marsala ha attivato la procedura per fruire dell’utilizzo dei percettori del reddito di cittadinanza.

“I beneficiari di questo intervento economico di sostegno – precisano il Sindaco Massimo Grillo e l’Assessore Giuseppe D’Alessandro, titolare della delega ai servizi sociali – nell’ambito del Patto per il Lavoro e del Patto per l’inclusione sociale sono tenuti, secondo la normativa nazionale, a offrire la propria partecipazione ai Puc, Patti utili alla collettività. Nel mese di marzo si darà avvio alla Formazione cui seguirà una fase operativa riguardante l’inizio delle attività rivolte alla tutela dei beni comuni, alla sanificazione degli autobus per fronteggiare l’emergenza covid-19, al sostegno/supporto delle persone fragili e dell’infanzia”.

L’obbligo di partecipazione al PUC è pari ad 8 ore settimanali estendibili, su base volontaria e di comune accordo, a 16 ore ed è limitato al periodo di fruizione del beneficio, previo periodo di formazione.

I Progetti Utili alla Collettività sono volti a promuovere processi di cittadinanza attiva e partecipata. Se il beneficiario si rifiuta di partecipare perderà il beneficio.

Intanto sempre il Comune, con la precedente Amministrazione aveva presentato dei progetti da attuare con i percettori del Reddito di cittadinanza e più specificatamente:

· IO E L’AUTOBUS (con due diversi avvisi, uno previsto nel mese di marzo con 12 persone, e uno previsto per il mese di aprile con ulteriori 12 persone). Finalità: garantire la pulizia e l’igiene degli autobus urbani per la salvaguardia della salute dei passeggeri al fine di fronteggiare l’attuale emergenza sanitaria covid-19

· PULIZIA E RIORDINO AMBIENTI (25 persone ogni 3 mesi)

L’obiettivo principale è quello di migliorare l’igiene e la pulizia degli edifici e delle location comunali storiche della Città, rendendo gli stessi più sicuri, fruibili, apprezzabili per gli utenti, visitatori e turisti

· IL VERDE E LA CITTA’ (30 persone ogni 3 mesi)

Finalità : tutela e valorizzazione del verde cittadino per migliorare la vivibilità degli spazi e la fruibilità degli spazi pubblici

· LA SCUOLA E’ BELLA SE E’ SICURA (45 persone per anno scolastico, presso Scuola d’infanzia Paritaria Comunale “G.Baccelli”). Finalità di utilità sociale e di promozione dei processi di partecipazione attiva a supporto diservizi erogati alla collettività affiancando i custodi della scuola per la sicurezza degli allievi e assistenti bambinai a supporto delle insegnanti

· UN ANGELO PER COMPAGNIA (25 persone ogni 3 mesi)

Finalità: individuare i bisogni della persona in difficoltà o sola diminuendo la distanza esistente tra quest’ultimi e i servizi territoriali; offrire un valido sostegno, agli anziani (autosufficienti e non) in difficoltà e a rischio isolamento covid-19;

· DIVERSA-MENTE UTILI (25 persone ogni 3 mesi)

Finalità: individuare i bisogni della persona in difficoltà o sola diminuendo la distanza esistente tra quest’ultimi e i servizi territoriali.

Oltre a questi, non appena la piattaforma lo consentirà verranno aggiunti altri tre progetti:

· L’AMBIENTE E’ NOSTRO (40 persone)

il progetto ha il fine di ripulire e valorizzare l’ambiente urbano con il coinvolgimento della cittadinanza favorendo processi di cittadinanza attiva;

· CATALOGAZIONE DOCUMENTI (4 persone per un anno)

supporto alle attività dell’ufficio Risorse Umane per l’archiviazione delle pratiche e inserimento dati.

· FACILITAZIONE DIGITALE (4 persone per un anno)

il progetto prevede il supporto alle attività dell’ufficio CED.

L’obbligo di partecipazione al PUC è pari ad 8 ore settimanali estendibili, su base volontaria e di comune accordo, a 16 ore ed è limitato al periodo di fruizione del beneficio, previo periodo di formazione.

I Progetti Utili alla Collettività sono volti a promuovere processi di cittadinanza attiva e partecipata. Se il beneficiario si rifiuta di partecipare perderà il beneficio.

Intanto sempre il Comune, con la precedente Amministrazione aveva presentato dei progetti da attuare con i percettori del Reddito di cittadinanza e più specificatamente:

· IO E L’AUTOBUS (con due diversi avvisi, uno previsto nel mese di marzo con 12 persone, e uno previsto per il mese di aprile con ulteriori 12 persone). Finalità: garantire la pulizia e l’igiene degli autobus urbani per la salvaguardia della salute dei passeggeri al fine di fronteggiare l’attuale emergenza sanitaria covid-19

· PULIZIA E RIORDINO AMBIENTI (25 persone ogni 3 mesi)

L’obiettivo principale è quello di migliorare l’igiene e la pulizia degli edifici e delle location comunali storiche della Città, rendendo gli stessi più sicuri, fruibili, apprezzabili per gli utenti, visitatori e turisti

· IL VERDE E LA CITTA’ (30 persone ogni 3 mesi)

Finalità : tutela e valorizzazione del verde cittadino per migliorare la vivibilità degli spazi e la fruibilità degli spazi pubblici

· LA SCUOLA E’ BELLA SE E’ SICURA (45 persone per anno scolastico, presso Scuola d’infanzia Paritaria Comunale “G.Baccelli”). Finalità di utilità sociale e di promozione dei processi di partecipazione attiva a supporto diservizi erogati alla collettività affiancando i custodi della scuola per la sicurezza degli allievi e assistenti bambinai a supporto delle insegnanti

· UN ANGELO PER COMPAGNIA (25 persone ogni 3 mesi)

Finalità: individuare i bisogni della persona in difficoltà o sola diminuendo la distanza esistente tra quest’ultimi e i servizi territoriali; offrire un valido sostegno, agli anziani (autosufficienti e non) in difficoltà e a rischio isolamento covid-19;

· DIVERSA-MENTE UTILI (25 persone ogni 3 mesi)

Finalità: individuare i bisogni della persona in difficoltà o sola diminuendo la distanza esistente tra quest’ultimi e i servizi territoriali.

Oltre a questi, non appena la piattaforma lo consentirà verranno aggiunti altri tre progetti:

· L’AMBIENTE E’ NOSTRO (40 persone)

il progetto ha il fine di ripulire e valorizzare l’ambiente urbano con il coinvolgimento della cittadinanza favorendo processi di cittadinanza attiva;

· CATALOGAZIONE DOCUMENTI (4 persone per un anno)

supporto alle attività dell’ufficio Risorse Umane per l’archiviazione delle pratiche e inserimento dati.

· FACILITAZIONE DIGITALE (4 persone per un anno)

il progetto prevede il supporto alle attività dell’ufficio CED.

Ultime notizie in diretta

Vaccino AstraZeneca, in Sicilia già il triplo delle dosi di ieri

Sono già 7.713 (più del triplo di ieri) le somministrazioni di vaccino Astrazeneca...

Scrive “Marsala Coraggiosa” sulle dichiarazioni del sindaco sui dati dei contagi dell’Istituto Sirtori

Nota politica del movimento "Marsala Coraggiosa, il cui referente è Davide Piccione, che...

La Sicilia resta arancione

Scongiurato il rischio per l'isola di andare in zona...

Trapani, una condanna per la sparatoria al rione Sant’Alberto

I fatti risalgono all'estate del 2019 Il Tribunale di Trapani...

Denunciata per abusivismo la madre del sindaco di Pantelleria

Intervento dei vigili urbani a seguito di un esposto anonimo

Lavori in corso a Ballata

Sono in fase di completamento gli interventi di...

Una mascotte per il Città di Trapani

di Federico Tarantino In onore dell’anniversario della nascita di Leonardo...

Intercettazioni, uno scandalo nazionale

Lo scorso fine settimana, RaiNews24, The Guardian e Domani...

Altre Notizie di Oggi

Partanna, domato incendio in un deposito

Il rogo è divampato ieri pomeriggio intorno alle 17 I Carabinieri della Stazione di Partanna assieme ai Vigili del...

Torna in carcere Giuseppe Calcagno

E' indagato nell’ambito dell’operazione antimafia denominata Ermes Nuovo provvedimento restrittivo nei confronti del quarantaseienne  di origini marsalesi. Lunedì sera...

San Vito Lo Capo, provoca incidente: denunciata dai carabinieri

Protagonista della vicenda, una giovane di 24 anni I Carabinieri della Stazione di Buseto Palizzolo hanno denunciato una giovane...

Marsala, trovato coltello fuori dal Tribunale

Rinvenuto dai carabinieri. Appartiene ad una donna I Carabinieri della Compagnia di Marsala in servizio di vigilanza presso le...

Carcere di Trapani, SAPPE: “Nuova aggressione ad agente”

LA denuncia  del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria Nella struttura detentiva di Trapani si conta una nuova aggressione ad appartenenti...

Triscina, ancora droga sulla spiaggia

Cinque ritrovamenti dall’inizio del 2021. Hashish abbandonato sulla spiaggia. Pacchetti di droga portati dalle onde del mare. È accaduto ancora. Questa volta...
Trapani
poche nuvole
11.1 ° C
14 °
9.4 °
88 %
1.5kmh
20 %
Sab
14 °
Dom
14 °
Lun
15 °
Mar
17 °
Mer
14 °